Home Padovano Bassa Padovana Monselice, Daspo urbano in centro storico ad un extracomunitario molesto

Monselice, Daspo urbano in centro storico ad un extracomunitario molesto

Dopo l’approvazione del nuovo Regolamento di Polizia Urbana e sulla convivenza civile, la Polizia Locale ha adottato il primo ordine di allontanamento applicato in centro storico di Monselice durante il mercato settimanale del lunedì

Il Daspo urbano è stato adottato nei confronti di un cittadino nigeriano che infastidiva insistentemente i numerosi frequentaori del mercato, non consentendo loro la libera accessibilità e fruizione nell’area interna al perimetro dell’area mercatale.

Il comando di Polizia locale avuta segnalazione verbale da parte di alcuni cittadini, notava il soggetto extracomunitario in Via Zanellato intento a chiedere l’elemosina con petulanza e molestia verso i passanti. Il Comandante della P.L., dopo attenta osservazione, fermava ed identificata il soggetto che veniva portato presso la vicina sede della Polizia Locale. Al soggetto cittadino extracomunitario di nazionalità nigeriana residente in Padova, sono stati redatti i relativi verbali di accertamento per violazione dell’art. 1 del Regolamento di Polizia Urbana e sulla convivenza civile e dell’art. 9, comma 1 del Decreto Legge n. 14/2017.

Per effetto del citato D.L. artt. 9-10 è stato disposto un ordine di allontanamento del soggetto dal luogo della commessa violazione, poiché con il suo comportamento impediva la libera fruizione dello spazio pubblico alle persone che frequantavano il mercato settimanale. Il trasgressore poco dopo ha preso il treno direzione Padova.

Le più lette