Home Padovano Piove di Sacco, al via i lavori di asfaltatura

Piove di Sacco, al via i lavori di asfaltatura

Al via in questi giorni il piano annuale delle asfaltature. I lavori sono stati programmati proprio in questo periodo per sfruttare la bella stagione e le strade che progressivamente si vanno svuotando per le ferie estive

Asfaltature

Partirà anche la nuova rotonda di via Circonvallazione,nei pressi dell’ospedale Immacolata Concezione. Oggetto degli interventi, che prevedranno non solo il rifacimento del manto di asfalto ma anche di una più generale sistemazione, sarà una lunga lista di vie tra le quali, tra le altre, via Porto e via Pinton, oltre che piazzetta Jappelli. Da qui al 2022 sono già stati destinati un milione e 750 mila euro per le asfaltature, che vanno ad aggiungersi agli oltre 3 milioni di euro già investiti negli ultimi anni.

Dal suo insediamento, nel 2013, l’amministrazione del sindaco Davide Gianella ha dato grande importanza al settore della manutenzione stradale anche perché, nel precedente periodo del commissariamento del Comune, questo tipo di interventi non erano di certo una priorità. Una pianificazione complessiva, identificando le priorità anche emerse negli incontri con la cittadinanza, ha permesso di dare vita un piano che progressivamente ha messo mano a tutta la rete stradale comunale. Dal 2014 sono stati destinati ogni anno almeno 500 mila euro per questo tipo di interventi. La bontà dei progetti sulle opere pubbliche, tra l’altro, continua a portare anche dei finanziamenti da parte degli enti di livello superiore. A questo proposito, il Comune si è visto riconoscere dalla Regione un contributo di circa 31 mila euro per i lavori già svolti per la sistemazione degli spogliatoi dell’impianto sportivo della frazione di Arzerello e per i quali erano già stati impegnati 44 mila euro.

Le parole del sindaco di Piove di Sacco

«Continuiamo ad avanzare» dice il sindaco Gianella «tutte le richieste di contributo possibili, dal momento che un momento generale così complicato tutte le difficoltà devono essere trasformate in opportunità. Per quanto ci riguarda proseguiamo, come programmato, a investire nelle frazioni, negli impianti sportivi, nelle scuole e ovviamente sulla viabilità».

Alessandro Cesarato

Le più lette