Home Veneziano Chioggia Riceviamo e pubblichiamo: “la prima area per lo sgambamento dei cani”a Chioggia

Riceviamo e pubblichiamo: “la prima area per lo sgambamento dei cani”a Chioggia

“A Chioggia un’area destinata ai nostri fedeli amici a 4 zampe”

chioggia area cani
Chioggia un’area per gli amici a 4 zampe

A quasi un anno dalla sistemazione del parco pubblico all’isola dell’Unione che ha visto l’installazione di nuove attrezzature ludiche e la realizzazione della prima area pubblica dedicata allo sgambamento dei cani, ho notato che sono iniziati i lavori presso il parco pubblico di via N. Zeno (Nord) per la delimitazione di una parte di area che sarà destinata ai nostri fedeli amici a 4 zampe. Non posso nascondere di essere stata piacevolmente sorpresa da questa oramai inaspettata notizia, visto il tempo oramai passato dall’azione promotrice verso l’Amministrazione di Chioggia che ho svolto in tempi comunque non remoti, e comunque in parte confortata dalla realizzazione di almeno un parco.

Gli interessati all’argomento non credo si siano scordati di tutta la mia azione promotrice iniziata a dicembre 2017 con una lettera al Comune per chiedere un’area sgambamento cani ad uso gratuito proprio nel parco di via N. Zeno (Nord), con successivi solleciti, raccolte firme e terminata col prezioso supporto di 6 associazioni del territorio oltre a 2 di livello nazionale (Cittadinanzattiva, Associazione Artigiani, Ascom, Cisa Camping, Con Chioggia Si, Gebis, Enpa e Lav) che hanno sottoscritto, a fine 2018, l’ultima mia azione che proponeva la realizzazione di parchi dedicati ai cani proprio all’Isola dell’Unione e al parco di via N. Zeno.

Un doveroso ringraziamento va all’Amministrazione Comunale di Chiogggia

L’area destinata sarà a lato ovest, adiacente la via N. Zeno, che pur interessando circa un quarto dell’intero parco risulta comunque essere di 1020 mq (60×17 mt). I lavori sono ad opera della Coop. Sociale Egolabor con i lavoratori socialmente utili del progetto sociale “Chioggia riparte…dal lavoro”. Saranno posizionate all’interno anche delle panchine, di cui una prevista finalmente anche nell’area cani dell’isola dell’Unione. Si spera magari anche al posizionamento di specifici dog-toilette. Un doveroso ringraziamento va all’Amministrazione Comunale, come credo propensi a rivolgerlo anche i 5.490 cittadini Chioggiotti possessori di cani. Personalmente voglio anche salutare con un cordiale sorriso tutte le persone che hanno strumentalizzato politicamente tutta questa vicenda sperando che si ricredano che non era proprio necessario.

Laura Doria

Le più lette