Home Padovano Camposampierese Ovest Villanova di Camposampiero, ultimo giorno di scuola insieme

Villanova di Camposampiero, ultimo giorno di scuola insieme

“È stato un momento particolarmente commovente perché non si vedevano tutti insieme in presenza, anche con le maestre, dal 21 febbraio, ben più di tre mesi”

Villanova di Camposampiero

Ultimo giorno di scuola davvero speciale a Villanova di Camposampiero. Il Comune non ha voluto lasciare da soli i suoi ragazzi creando due momenti di condivisione in sicurezza sia a Villanova (nel campo sportivo di via Caltana), per le classi quinte delle elementari e le classi terze delle medie, sia a Murelle (nel parco padre Mario Fattore), per le classi quinte delle elementari. Ed è stata davvero una grande emozione per tutti poter stare finalmente insieme, anche se a distanza, per chiudere un anno scolastico decisamente diverso e non meno impegnativo dei precedenti.

Il saluto dei ragazzi di Villanova, parla l’amministrazione

“Da sempre la nostra amministrazione a inizio anno, a Natale e, infine, nell’ultimo giorno di scuola saluta i bambini e i ragazzi delle scuole, classe per classe – afferma l’assessore all’Istruzione, Elena Pagetta –. Devo ammettere che siamo particolarmente affezionati a questo momento che ci permette di stare con i nostri cittadini più piccoli. Li vediamo crescere, maturare e loro sono per noi una fonte di grande orgoglio, quando, una volta usciti dalle aule scolastiche, li vediamo raccogliere i frutti del loro impegno”.

“Non potevamo perciò rinunciare a portare i nostri saluti nemmeno quest’anno – continua l’assessore alla Cultura, Sarah Gaiani–! Per questo ci siamo ben studiati i decreti e le linee guida e alla fine, come ci eravamo prefissi, siamo riusciti a concretizzare quello che, solo a poche settimane fa, sembravo un sogno irrealizzabile. Tutti con mascherina e alla dovuta distanza, all’aperto in diversi momenti della mattinata e in luoghi altrettanto differenti. È stato un momento particolarmente commovente perché non si vedevano tutti insieme in presenza, anche con le maestre, dal 21 febbraio, ben più di tre mesi! Siamo stati perciò molto fieri di essere riusciti ad organizzare l’incontro e di vedere la felicità di tutti: bambini, ragazzi, insegnanti e genitori”. Gli incontri si sono svolti presso il campo sportivo di Villanova e presso il parco padre Mario Fattore a Murelle, sono stati tutti molto bravi e responsabili e soprattutto quasi tutti presenti.

“A ognuno di loro abbiamo donato una pergamena per aver affrontato coraggiosamente e con impegno questo difficile anno scolastico – conclude Elena Pagetta – ringraziamo le insegnanti e il dirigente scolastico per la partecipazione”. (e.r.)

Le più lette