Home Breaking News Cavarzere, Pierluigi Parisotto: “Sono solo slogan lanciati su Facebook”

Cavarzere, Pierluigi Parisotto: “Sono solo slogan lanciati su Facebook”

“Macchè bravura, macchè azione pilota. Si tratta solo di slogan lanciati su Facebook e rimasti parole”. Così il consigliere di minoranza Pierluigi Parisotto attacca l’annuncio del sindaco Tommasi in merito alle azioni intraprese dal Comune per famiglie e imprese

Pierluigi Parisotto

“Hanno annunciato uno sconto della Tari del 40% per tutta la cittadinanza. Trovo assurdo che le persone come me che non hanno avuto danni perché hanno continuato a lavorare potranno beneficiare dello sconto – commenta -. L’amministrazione dovrebbe vergognarsi: gli sconti e le agevolazioni vanno date a chi ha subito veramente dei danni, a chi è entrato in cassa integrazione, a chi ha perso il lavoro. Mi imbarazza che vengano a fare queste proposte”.

Quanto al tesoretto vantato dal sindaco, Parisotto vuole mettere le cose in chiaro: “È solo il frutto di una possibilità offerta dallo Stato di rinegoziare i mutui. Nessuna bravura da parte dell’amministrazione: hanno sfruttato norma nazionale che periodicamente si ripete. E quanto all’avanzo di amministrazione, non è certamente bravura se non si riescono a spendere i soldi”. Gli fa eco il consigliere Emanuele Pasquali: “Non abbiamo visto alcuna documentazione e questo è sinonimo di poco rispetto dei consiglieri che rappresentano i cittadini – attacca -. La riduzione della Tari è poi una scelta prematura perché nel Decreto Rilancio c’è un emendamento in base al quale con il Rid bancario si potrebbe avere una riduzione di Imu, Tari e Tasi, per cui l’utente potrebbe già avere un risparmio a livello statale. Stiamo facendo un doppione”.

E conclude: “Non mettere un tetto di reddito per accedere a questa esenzione è inoltre il contrario della definizione di ‘misura democratica’ annunciata dal sindaco. Dare soldi a pioggia è solo uno spot elettorale. Questo tesoretto potrebbe invece dare la possibilità di organizzare un piano strutturale e nuove iniziative”. (g.g.)

Le più lette