Home Turismo & Sapori Dimore storiche da visitare in Veneto

Dimore storiche da visitare in Veneto

Non solo paesaggi, il Veneto offre anche una vasta scelta di dimore storiche, che è possibile visitare e al’interno delle quali, a volte è possibile anche alloggiare

Villa Foscari

Villa Foscari la Malcontenta

La Malcontenta, è una villa palladiana della Riviera del Brenta. Villa Foscari è una villa veneta progettata da Andrea Palladio nel 1559 a Malcontenta, località in prossimità di Mira nella provincia di Venezia, lungo il Naviglio del Brenta, per i fratelli Nicolò e Alvise Foscari, appartenenti a una delle famiglie più potenti della Repubblica di Venezia. La residenza ha un carattere maestoso, quasi regale, sconosciuto a tutte le altre ville palladiane, cui contribuisce la decorazione interna, opera di Giovanni Battista Zelotti e di Battista Franco. La villa è stata inserita nel 1996 nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’Unesco, assieme alle altre ville palladiane del Veneto.

Castello San Salvatore

Il castello di San Salvatore è un antico complesso fortificato di Susegana, in provincia di Treviso. Un maniero risalente a prima dell’anno Mille, residenza storica della nobile casata Collalto. Per molti secoli il maniero è diventato rifugio per le genti e i coloni della Marca Trevigiana e, nel corso del Rinascimento, il punto di riferimento di numerosi artisti, poeti e musicisti.  Oggi è possibile prenotare visite guidate e un tour tra le stanze e i giardini dello splendido castello.

Villa Emo Capodilista

Villa Emo Capodilista è una villa veneta cinquecentesca situata nei pressi di Selvazzano Dentro, sul colle di Montecchia. La villa ha origini molto antiche. Il feudo della “Monticula”, risale infatti a prima del 1000; al suo interno era inclusa una struttura fortificata. Questa struttura originaria fu distrutta da Ezzelino da Romano e successivamente ricostruita per essere poi nuovamente distrutta da Alberico da Romano e, ancora una volta, ricostruita. Fu infine acquisita da Forzatè Capodilista. La villa è circondata da un giardino all’italiana che si affaccia su un magnifico paesaggio agricolo