Home Breaking News Estate di divertimento per i ragazzi grazie alle animazioni e al contributo...

Estate di divertimento per i ragazzi grazie alle animazioni e al contributo del Comune di Ariano nel Polesine

“Non è stato semplice inventare un’Estate Ragazzi completamente nuova e in linea con le restrizioni che l’emergenza Covid-19 ci ha imposto, ma ci siamo riusciti e siamo partiti” le parole dell’assessore ai servizi sociali Martina Boscolo

Centri estivi

“Ma si sa, i bambini spesso si abituano molto più facilmente di noi adulti e hanno preso con tranquillità l’uso delle mascherine, spesso coloratissime, e la divisione in piccoli gruppi. Non sono mancati, nemmeno quest’anno, moltissimi momenti di gioco, anche d’acqua, e di laboratori. Inoltre, grazie alla collaborazione con il Gs Ariano e la Pro loco si stanno organizzando uscite, a piedi o in bicicletta, a tema sportivo e naturalistico. Le animatrici e la cooperativa Goccia hanno, infatti, creato un bellissimo percorso sul nostro ambiente Deltino e in particolare sul ricordo della nostra amata Rovra”.

Per sostenere le famiglie, l’amministrazione comunale ha destinato un contributo di 30 euro, o 35 euro nel caso di fratelli, a bambino per ogni settimana di partecipazione all’animazione.

Il Comune ha così ridotto il peso economico alle famiglie sulla retta prevista, grazie a fondi in parte comunali e in parte provenienti dalla Fondazione Cariparo. “Non faremo la festa di fine animazione, per evitare di creare un momento di assembramento-conclude l’assessore Boscolo-ma allestiremo una piccola mostra con ciò che i ragazzi hanno realizzato durante queste settimane, anche nei Centri Estivi delle scuole dell’infanzia di Ariano e Piano”. (g.f.)

 

Le più lette