Home Salute Rovigo Gambe pesanti e stanche: cause e rimedi

Gambe pesanti e stanche: cause e rimedi

E’ importante agire in prevenzione facendo attività fisica quotidiana che permetta di mantenere quanto più toniche ed elastiche le pareti delle vene

Gambe pesanti

Capita a molte persone di arrivare a fine giornata con una spiacevole sensazione di pesantezza alle gambe, dolore e gonfiore. Soprattutto l’aumento delle temperature fa si che questo fenomeno venga avvertito maggiormente poiché la vasodilatazione data dal caldo peggiora ulteriormente la circolazione venosa che delle volte risulta essere già compromessa. Con circolazione compromessa si intende un’attività svolta dalle vene non più funzionale. Di norma le vene hanno la funzione di far circolare il sangue al loro interno, pompandolo grazie alla contrazione muscolare verso il cuore , sede da cui parte e arriva il sangue in circolo. Il flusso di queste vene è regolato da valvole che si aprono e si chiudono in base al passaggio di sangue in maniera tale che il sangue segua il giusto verso e non torni indietro.

Quando questo meccanismo di regolazione del passaggio di sangue viene meno si ha il cosi detto reflusso venoso, il sangue fa più fatica a scorrere nel giusto verso, la pressione sanguigna aumenta e i vasi si dilatano. Ecco che si gonfiano le gambe, le vene iniziano a essere più visibili in superficie, si presentano dolori alle gambe. Sono le donne a soffrire maggiormente di questi disturbi e sono in continua ricerca di soluzioni che le faccia sentire meglio. Donne in gravidanza e persone più anziane ne risentono ulteriormente per via dei cambiamenti fisiologici. Anche l’uomo ne è colpito anche se in percentuale minore, e il problema principale riguarda la vena safena.

Trattare l’insufficienza venosa non è sempre di rapida soluzione. E’ importante agire in prevenzione facendo attività fisica quotidiana che permetta di mantenere quanto più toniche ed elastiche le pareti delle vene. E’ possibile eventualmente utilizzare integratori che abbiano al loro interno sostanze in grado di migliorare e proteggere i vasi sanguigni e assumere magnesio per ridurre il dolore associato all’affaticamento degli arti inferiori. Dal punto di vista topico esistono crema o gel ad effetto freddo che possono dare sollievo e che contengono al loro interno sostanze come escina, diosmina ed estratti naturali derivati da piante come centella e rusco dall’azione drenante che migliorano la circolazione. Per un consiglio più accurato e mirato vieni in farmacia, avrai un supporto per affrontare al meglio questi disturbi.

Farmacia Tre Colombine
della Farmacia San Gaetano s.n.c.
Dott.sse Maddalena e Patrizia Zanetti
– Via Leopoldo Baruchello, 30
– ROVIGO tel.0425/412038
Piazza Risorgimento 21 – Lendinara (Ro)
tel. 0425/641026 – www.farmaciatrecolombine.it

Le più lette