Home Politica Montagnoli, Barbisan, Forcolin e bonus Covid, Zaia: "Deciderò dopo averli incontrati"

Montagnoli, Barbisan, Forcolin e bonus Covid, Zaia: “Deciderò dopo averli incontrati”

La Lega potrebbe aver preso la sua decisione sulla non ricandidatura dei consiglieri regionali che hanno fatto richiesta e percepito il bonus Covid

Palazzo Ferro – Fini

Ore 14.25: Gianluca Forcolin si dimette: “Ho deciso di dare le mie dimissioni da Vicepresidente, assessore e consigliere regionale per il rispetto che ho nei confronti dei veneti che mi onoro di rappresentare. Ho comunicato la mia decisione al presidente Zaia, con cui da anni lavoro con lealtà ed onestà”

 

Alessandro Montagnoli, Riccardo Barbisan e Gianluca Forcolin, Secondo quanto dichiarato ieri dal coordinatore Veneto della Lega Lorenzo Fontana, dovrebbero essere quindi fuori.

Luca Zaia aveva dichiarato di essersi sentito con Matteo Salvini e ha precisato:”Darò comunicazione dopo che li avrò incontrati. Vorrei però ricordare che il problema l’ho sollevato io. A livello nazionale vedo tanti pesci in barile, varrebbe la pena che il presidente Tridico desse i nomi e così ognuno si può regolare”.

La vicenda

Secondo quanto dichiarato Montagnoli e Barbisan hanno fatto richiesta del bonus che in un secondo momento avrebbero devoluto in beneficienza. Tutta un’altra storia per il vice di Zaia Forcolin: secondo quanto dichiarato a farne domanda sarebbe stata la sua socia nello studio tributario in cui lavora. Domanda che sarebbe stata inoltre rifiutata.