Home Rodigino Rovigo: “Si intervenga contro il degrado e lo stato di incuria nel...

Rovigo: “Si intervenga contro il degrado e lo stato di incuria nel salotto buono della nostra città”

Torna all’attacco il consigliere comunale Antonio Rossini (nella foto), che non manca di stuzzicare l’amministrazione comunale, riguardo varie tematiche

rossini
Antonio Rossini

“Basta girare per le vie del centro storico, in particolare nel fine settimana, per notare scatoloni, sacchi dell’immondizia, sporcizia varia intorno ai cassonetti, insomma una discarica a cielo aperto. Una miriade di rifiuti, di tutti i tipi, un quadro desolante di abbandono e degrado nel salotto della nostra città, dove le norme comunali non vengono osservate. I commercianti e i cittadini si lamentano, ben consci che, come sostiene la teoria sociologica dei vetri rotti, dove c’è trascuratezza e sporcizia inevitabilmente aumenta il degrado e arrivano anche i topi e gli scarafaggi”.

Antonio Rossini all’attacco

Rossini sottolinea come vengano ignorate dall’assessorato competente le soluzioni prospettate, con interpellanze per una più efficiente ed efficace raccolta dei rifiuti, in particolare di quelli abbandonati intorno ai cassonetti e per le strade, problema anche causato da insufficienti cassonetti in certe zone.

“Ho più volte denunciato tutto questo, oltre al fatto indecoroso che restano rifiuti vari per strada per giorni, in quanto manca un organizzato servizio suppletivo di segnalazione e di raccolta. Il centro di Rovigo in certe zone è una discarica e una latrina. Chi abita, chi lavora, chi vive la città vuole maggiore sensibilità e fatti concreti, non bastano le promesse: gli occhi sono aperti”. (m.c.)

Le più lette