Home Rodigino Delta Sicurezza e tradizione a Rosolina, torna l’antica sagra di San Rocco

Sicurezza e tradizione a Rosolina, torna l’antica sagra di San Rocco

Comune, Pro loco, Rosolina shopping e parrocchia in prima fila per organizzare l’atteso appuntamento dal 12 al 27 agosto

Sagra di San Rocco

La tradizione di San Rocco si rinnova a Rosolina paese nonostante il Covid. Torna infatti, anche in questo strano ferragosto 2020, l’Antica Sagra dedicata al santo. “Si tratta di un evento irrinunciabile per la nostra comunità che abbiamo voluto confermare nel pieno rispetto delle normative di sicurezza”, rimarca con forza l’assessore comunale alla cultura Anna Frasson.

Si parte mercoledì 12 con una serie di appuntamenti che terrà banco fino al 27 agosto, tra cinema e cabaret, arte e musica.

La sagra vede la sinergia tra il Comune, la Pro Loco, l’Associazione dei commercianti Rosolina Shopping e la Parrocchia: tanti i soggetti e i volontari che non si sono persi d’animo e hanno organizzato un evento per tutti i gusti.

Le parole dell’amministrazione comunale

“Il rispetto dei protocolli sanitari di sicurezza impone di rimandare alla prossima edizione lo stand gastronomico, la pesca di beneficenza, la tombola, la lotteria e pure lo spettacolo pirotecnico ma di sicuro il calendario elaborato presenta iniziative interessanti, studiate nel rispetto delle misure di distanziamento sociale”, spiega Frasson che rimarca invece come siano stati confermati luna park e bancarelle.

Mercoledì 12 agosto si parte con il “Cinema al chiaror di Luna” all’Arena Village Norge dove alle 21,30 sarà proiettato il film di animazione “I croods”. Ancora cinema il 20 agosto a Volto di Rosolina con Will Smith in Alladin, un fantasy del 2019, mentre il 27 agosto sarà la volta della pellicola – già cult – “BohemianRhapsody”, dedicata alla vita di Freddie Mercury.

Domenica 16 ci sarà spazio sia per il sacro che per il profano: alle 10, nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio, si celebrerà la santa messa solenne in onore di San Rocco, mentre, alle 21,30 in piazza Martiri della Libertà, si ballerà con la Shary Band con il suo “80 voglia di 70-90 Party”, un tuffo nella musica dei decenni passati.

Lunedì 17, dalle 21,30 sempre in piazza Martiri della Libertà, il Carlo Frisi Show, serata di cabaret con special guest i “The Modsacustictwo”.

Martedì 18, stessa ora, stessa location, sarà il turno della Filarmonica Vincenzo Bellini che con la sua musica made in Rosolina promette intrattenimento allo stato puro.

Nel frattempo, dal 16 al 18 agosto all’Auditorium Sant’Antonio ci sarà l’arte di Tono Zancanaro.

“Non potevamo privare la comunità di Rosolina di questo appuntamento soprattutto dopo un periodo come quello che abbiamo vissuto e in parte stiamo ancora vivendo. Il lockdown ci può avere allontanato per qualche tempo ma il senso di comunità dei rosolinesi è forte, così come la voglia di ripartire con fiducia dall’essenziale, quindi anche dalle nostre tradizioni, seppure rivisitate a causa del Covid”, prosegue Frasson, la quale, in ultima battuta, ringrazia i tanti soggetti che hanno reso possibile l’evento: “Il volontariato rosolinese c’è. Lo ha dimostrato nei mesi duri del virus e lo dimostra anche oggi che siamo ripartiti”.

Le più lette