Home Trevigiano Zero Branco, la pediatra se ne va: bimbi senza medico?

Zero Branco, la pediatra se ne va: bimbi senza medico?

Zero Branco rischia di rimanere senza pediatri. A fine luglio prenderà forma un domino che porterà l’unica specialista attualmente in servizio nel comune a trasferirsi a Casier

Pediatra

L’Usl della Marca sta cercando un sostituto. Se non si farà in tempo, le famiglie di 688 bambini dovranno cercarsi un nuovo pediatra nei paesi vicini. Ma andiamo con ordine. La prima tessera si muoverà a Casier. Il 30 luglio andrà in pensione Rossana Rossi, pediatra 69enne, che esercita da oltre trent’anni. Al suo posto arriverà Paola Ruzza, pediatra 61enne, che dopo 27 anni saluterà il suo ambulatorio di via Foscolo a Zero Branco. Dal primo agosto sarà lei a seguire i 914 piccoli pazienti oggi assistiti dalla Rossi. E a Zero Branco chi arriverà? L’Usl intende ricorrere a un incarico provvisorio. Al momento, però, non c’è ancora un nome.

La questione pediatra a Zero Branco

“Si è convenuto sulla necessità di richiedere alla Regione la pubblicazione di una zona carente straordinaria con vincolo di apertura dello studio pediatrico – fanno sapere dall’azienda sanitaria – e, parallelamente, il conferimento di un incarico provvisorio nel comune per garantire la continuità dell’assistenza ai 688 assistiti della dottoressa Ruzza”. Alla fine bisognerà per forza individuare un pediatra per non lasciare Zero Branco sguarnita. Resta il fatto che sarà solo una cosa temporanea. Nel momento in cui verrà nominato il titolare, il sostituto della Ruzza dovrà lasciare il posto. E le famiglie dei bambini dovranno cambiare ancora una volta. Il domino tra Casier e Zero Branco segue la staffetta di Istrana, dove quasi mille bambini hanno dovuto cambiare pediatra in seguito al trasferimento di Maddalena Sartor. Mauro Favero

Le più lette