Home Padovano Bassa Padovana Arrestati due uomini di Ospedaletto per rapina e percosse ai danni di...

Arrestati due uomini di Ospedaletto per rapina e percosse ai danni di un ragazzo di Este

La notte del 4 agosto avevano pestato e rapinato un 30enne di Este, strappandogli il borsello con dentro 290 euro

Adesso sono finiti in manette con l’accusa di rapina aggravata in concorso i fratelli Thomas e Denis Ferrantin, di 37 e 34 anni, entrambi domiciliati a Ospedaletto Euganeo e con numerosi precedenti alle spalle. I due, arrestati ieri dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Este, si trovano ora agli arresti domiciliari.

L’episodio era successo verso le 2 di notte, in via Augustea, a Este. Qui i due fratelli avevano affiancato in bicicletta e a volto scoperto un 30enne del posto con l’intenzione di rubargli il borsello che portava a tracolla. Non riuscendo a sfilarglielo di dosso, uno dei due lo aveva minacciato con un coltello. A quel punto si era scatenata una violenza colluttazione in cui il 30enne ha avuto la peggio: oltre a vedersi rubare il borsello con dentro 290 euro in contanti e alcuni documenti, era finito all’ospedale di Schiavonia con un “trauma costale all’emitorace destro”, guaribile in 10 giorni.

Le indagini avviate nell’immediato dai carabinieri sulla base della descrizione degli aggressori fornita dalla vittima, avevano dato subito buon esito. Già il 7 agosto i responsabili erano stati identificati grazie all’analisi delle telecamere di videosorveglianza e sottoposti a perquisizione domiciliare. Gli elementi emersi a loro carico – tra cui le biciclette usate la sera della rapina – hanno indotto la procura di Rovigo a chiedere al giudice per le indagini preliminari la custodia cautelare ai domiciliari. Una misura accolta dal gip ed eseguita ieri dai carabinieri.

Maria Elena Pattaro

Le più lette