Home Rodigino Adria Lavori per 70mila euro nelle scuole di Adria

Lavori per 70mila euro nelle scuole di Adria

Per consentire la riapertura in sicurezza delle scuole il Comune di Adria ha deciso di investire il finanziamento statale di 70mila euro comprando sedie e banchi singoli in faggio, sostituendo la rubinetteria e adattando gli spazi delle aule didattiche

Scuola

Il “Piano scuola 2020-2021” ha interessato, secondo quanto riferito dall’amministrazione, i plessi scolastici Adria 1 (comprendenti la scuola dell’infanzia “Gregnanin”, le scuole primarie Vittorino Da Feltre, “G. Pascoli”, Papa Giovanni XXIII, “S. G. Bosco” di Bottrighe e la secondaria “M. Marin”) e Adria 2 (comprendente la Scuola dell’infanzia “G. Di Vittorio” , le primarie “De Amicis” , “L. Da Vinci” , le scuole secondarie “Buzzolla” e “A. Manzoni” ).

Le parole dell’amministrazione comunale

“Gli interventi – fa sapere il Comune – nei dieci plessi scolastici sono di tre tipi: di adattamento con il rifacimento di porzione di intonaci, fornitura e posa di rivestimento plastico rasato, idropittura murale lavabile, verniciatura di porte di locali e spazi da adattarsi ad aule didattiche; di adeguamento con la sostituzione nei bagni, di rubinetti a leva o a manopola previa fornitura e posa di rubinetti miscelatore a parete con snodo a pulsante temporizzato, di rubinetto doppio a pedale completo di bocca erogazione per piano lavabo e di valvole/ miscelatore termostatico per scaldabagno elettrico. L’ultimo intervento riguarda l’acquisto per la fornitura di banchi singoli e relative sedie.

I banchi sono in faggio con struttura in tubo di acciaio, di altezza variabile ad una postazione, delle dimensioni di 60 x 70 cm., le relative sedie saranno di 36 x 36 cm. (g.g.)

Le più lette