Home Padovano Padova Est Nuova stagione di cantieri ecco i lavori in programma a Vigonza

Nuova stagione di cantieri ecco i lavori in programma a Vigonza

E’ prevista la realizzazione di una palestra all’aperto. Il progetto ha vinto un bando della Fondazione Cariparo

Lavori

Vigonza non si ferma mai. Nonostante l’arrivo di questa particolare e, per molti aspetti, critica stagione estiva, e la pausa dettata dalle meritate vacanze al mare o in montagna, l’impegno e il lavoro dell’amministrazione comunale vigontina continuano senza sosta. Nell’ultimo consiglio comunale che si è tenuto nelle scorse settimane sono state, infatti, confermate e finanziate due opere molto importanti per la vita dei cittadini del territorio vigontino.

I progetti per Vigonza

Come ci racconta il sindaco di Vigonza, Stefano Innocente Marangon, i due lavori approvati sono il “completamento del percorso ciclo naturalistico (se si vuole ciclabile) sul fiume Tergola, dal lato sinistro a nord. Ciò consentirà di collegare il vecchio mulino di Vigonza fino al cosiddetto Serraglio, a fianco di via Settembrini, quindi Fiesso d’Artico. Un percorso di 2,8 km, di 2,5 metri di larghezza, che prevede lo scortico della sommità, 15 cm di posa di stabilizzato e pressatura. L’opera è il frutto di una stretta collaborazione con il Consorzio “Acque Risorgive”. La spesa per il completamento del percorso ciclabile si aggira circa sui 190mila euro, di cui 75mila a carico del Comune. Mentre, “la seconda (opera finanziata) consiste in una nuova piastra sportiva a Busa di Vigonza tra via Marco Polo e la Parrocchia di Busa”. È stato redatto dal Comune un progetto in collaborazione con diverse associazioni del territorio, che prevede la realizzazione di uno spazio sportivo multifunzionale in quanto inclusivo (una palestra all’aperto), che potrà essere utilizzata anche dalla scuola materna e primaria locale.

Il progetto ha vinto un bando della Fondazione Cariparo che ha cofinanziato l’opera per le forti connotazioni inclusive”. La Fondazione Cariparo contribuirà alla realizzazione dell’opera, finanziando parte della spesa con circa 44,5mila euro, mentre il resto, ovvero 53mila euro, saranno fondi messi a disposizione dal Comune vigontino. Conclude il primo cittadino: “prosegue quindi l’impegno dell’amministrazione comunale per consentire ai cittadini di Vigonza una migliore fruibilità del territorio in ambito naturalistico ed anche ludico sportivo”. Manuel Matetich

Le più lette