Home Breaking News Padova, tutto pronto per "Anime Verdi": il festival dei giardini aperti

Padova, tutto pronto per “Anime Verdi”: il festival dei giardini aperti

“Anime Verdi” è il festival che apre per un weekend gli spazi verdi più belli, curiosi e inattesi del centro storico di Padova, consentendo al pubblico di conoscerne la bellezza, la storia e le storie di chi se ne prende cura

Padova

Sabato 26 e domenica 27 settembre 2020, il festival torna per la terza edizione. Sono 31 i giardini privati o abitualmente non accessibili che aprono le porte al pubblico, di cui 10 inediti rispetto alle precedenti edizioni. Nonostante il rinvio delle date inizialmente previste, infatti, i proprietari dei giardini hanno voluto confermare le proprie disponibilità ritenendo importante e significativo un segnale di apertura dopo mesi di isolamento forzato.

Oggi, più che mai, siamo in grado di riconoscere l’importanza di un’oasi verde o di un affaccio, di una finestra aperta su un paesaggio in grado di offrire ristoro. L’edizione 2020 di “Anime Verdi” prende le mosse proprio da questa rinvigorita consapevolezza per proporre ai suoi ospiti la riscoperta del valore e la necessità di un rapporto equilibrato tra uomo e natura, soprattutto nella relazione tra città e paesaggio, e il riconoscimento del giardino urbano quale luogo in cui questa relazione si esprime in una bellezza fatta di cura, storia e benessere.

“Anime Verdi” è un’iniziativa dell’ufficio Progetto Giovani – Gabinetto del Sindaco del Comune di Padova, Il Raggio Verde e Xena, con il patrocinio dell’Università di Padova, in collaborazione con CSV Padova e la partecipazione del Gruppo Giardino Storico Università di Padova, Società Amici del Giardinaggio, Il Giardino Segreto e ArteMarTours, Cristofori Piano Festival, Nova Symphonia Patavina e Padova Musica.

Grazie alla collaborazione con il festival Solidaria, che si svolgerà nelle medesime giornate, e al Centro di Servizio per il Volontariato di Padova, l’iniziativa si colloca nell’ambito delle manifestazioni di Padova Capitale Europea del Volontariato 2020: tutti gli incassi della biglietteria saranno devoluti al progetto “Per Padova noi ci siamo”, nato in risposta all’emergenza sociale generata dalla crisi sanitaria che stiamo ancora vivendo.

Anime verdi Padova, come partecipare all’evento

Per accedere ai giardini è necessario, infatti, munirsi del braccialetto acquistabile solo in prevendita online (su eventbrite.it) o presso l’infopoint di Piazza delle Erbe, 52 dal 7 al 25 settembre, dalle 17:00 alle 19:00.

Per questa edizione, il costo del biglietto è stato ridotto a 7 Euro per tutti, con riduzione a 5 Euro per chi ha meno di 25 anni e la gratuità totale per disabili e minori di 15 anni accompagnati da un adulto con biglietto. Durante i giorni di apertura dell’Infopoint è possibile ritirare il kit del festival (braccialetto e mappa), su presentazione dei titoli di acquisto del biglietto.

I giardini sono aperti – anche in caso di maltempo – dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 19:00.

Con l’obiettivo di garantire il corretto svolgimento dell’iniziativa, nel rispetto delle vigenti disposizioni sanitarie e delle disponibilità di accoglienza dei proprietari, per i visitatori sono obbligatori l’uso della mascherina in coda e all’interno dei giardini e il mantenimento delle distanze di sicurezza in coda. Presso ciascun giardino, inoltre, è presente una postazione con igienizzante.

Tutti i dettagli e le informazioni sono disponibili su www.animeverdi.it e su www.progettogiovani.pd.it oltre che sui canali social della manifestazione.