Home Padovano Camposampierese Ovest Santa Giustina in Colle: biblioteca cuore pulsante della cultura

Santa Giustina in Colle: biblioteca cuore pulsante della cultura

L’assessore De Santi: “Riproporremo “Musica in culla” e “Fiabe a merenda” anche se con una nuova modalità. Già in cantiere anche la Mostra del libro a dicembre”

Ornella De Santi

A Santa Giustina in Colle la cultura è più forte del virus. Tante le iniziative che, nonostante le restrizioni, il Comune sta approntando per la prossima stagione in collaborazione con la biblioteca, le scuole e con numerose associazioni che operano sul territorio

Merito, tra gli altri, anche all’assessore alla Cultura, Ornella De Santi, che afferma: “Se si ferma la cultura, si ferma tutto. Ne sono convintissima: non è una frase fatta, bisogna dare opportunità, stimoli, spunti di riflessione e condivisione. Credo lo si debba fare ancora di più in un momento come questo che ci ha costretti a stare isolati, spesso da soli, anziani e bambini per primi. E, invece, proprio la cultura, l’arte, la musica, il cinema, le immagini e i racconti da ogni parte del mondo, ci hanno salvato”. Si riparte a settembre con incontri, corsi, iniziative e mostre.

“Cuore pulsante sarà la biblioteca – afferma De Santi –. Riproporremo “Musica in culla” e “Fiabe a merenda” anche se con una nuova modalità. Già in cantiere anche la Mostra del libro a dicembre. Stiamo mettendo a punto un programma diverso, ricco e innovativo. Sempre nell’ambito della Mostra verrà riproposta l’iniziativa che ha preso spunto da illustrazione e fantasia con l’esposizione “Il Kamishibai la valigia dei racconti- quando le storie escono dai libri”, protagonisti alunni e insegnanti che hanno realizzato un lavoro per il quale ci è già stato annunciato esserci il “sequel””.

“Stiamo collaborando in maniera davvero proficua con la scuola per promuovere insieme vari progetti come quello sulla lettura già sperimentato lo scorso anno con buona partecipazione – continua l’assessore -. Riproporremo il corso di teatro, ovviamente con dinamiche diverse”. Infine, per la gioia di tanti appassionati e veri e propri fan, stanno letteralmente piovendo adesioni per una delle manifestazioni più riuscite: la “Sfida libresca”.

“Abbiamo già raccolte decine di adesioni, in tanti non vedono l’ora di mettere alla prova le loro abilità e sfidarsi nella competizione più attesa dell’anno”. Nicoletta Masetto

Le più lette