Home Padovano Padova Tram di Padova: la parola alla Provincia

Tram di Padova: la parola alla Provincia

Dalla provincia di Padova: “Valutazione di impatto ambientale entro novembre, ma sul tram noi non c’entriamo”

Sgombra subito il campo da ogni equivoco il presidente della Provincia, Fabio Bui. “Prima di qualsiasi discorso è bene precisare che con il tram la Provincia non c’entra nulla, se non per quanto riguarda la Valutazione di Impatto Ambientale, che ha una sua procedura tecnica ben definita per garantire la partecipazione nella fase del procedimento”.

Quali saranno i tempi?

“La procedura non è semplice di suo. Lo scopo è quello di individuare, descrivere e valutare, in via preventiva alla realizzazione delle opere, gli effetti sull’ambiente, sulla salute e benessere umano di determinati progetti pubblici o privati, quindi identificare le misure per prevenire, eliminare o rendere minimi gli impatti negativi sull’ambiente, prima che questi si verifichino effettivamente. Noi contiamo di emanarla entro fine ottobre, di sicuro entro novembre”.

Dell’argomento, aggiunge Bui “si è comunque ampiamente parlato, pure confondendo le competenze della Provincia su un progetto che noi abbiamo pubblicato dal 6 luglio. C’era tempo fino al 20 agosto per le osservazioni, ma non ne sono arrivate. Se nel frattempo verranno presentate ne terremo conto. Sia io che i tecnici siamo sempre disponibili a fornire eventuali chiarimenti. Da parte nostra mai nulla è stato negato o nascosto. Io non sono mai stato interpellato, né personalmente né tramite gli uffici provinciali che stanno seguendo l’iter amministrativo su un parere che, ripeto, ha un suo percorso definito dalla legge”.