Home Rodigino Delta Ariano nel Polesine: insieme per salvaguardare il pianeta

Ariano nel Polesine: insieme per salvaguardare il pianeta

Durante l’evento le istituzioni, ecclesiastiche, e non, hanno cercato di sensibilizzare sulla tematica del riciclo e della sostenibilità per la salvaguardia del pianeta

Il sindaco, Luisa Beltrame
Il sindaco, Luisa Beltrame

E’ necessario un dialogo interreligioso per trovare soluzioni percorribili per la salvaguardia del pianeta. E’ questo il messaggio emerso in occasione della giornata per la custodia del creato, organizzata dalle diocesi di Adria-Rovigo con il vescovo Pierantonio Pavanello, dalla diocesi di Chioggia con il vescovo Adriano Tessarollo, e per l’arcidiocesi di Ferrara-Comacchio il vicario generale monsignor Monservigi e il direttore Don Francesco Viali.

Un evento al quale hanno presenziato alla celebrazione ecumenica, curata da Don Andrea Varliero, oltre alle massime autorità cattoliche religiose del territorio, i rappresentanti della chiesa ortodossa Rumena, Evangelica Battista e della comunità islamica in Italia. “Tre diocesi che hanno a cuore il bene di questa parte d’Italia, che seppur divisa tra comuni, province e regioni ha una profonda unità-ha evidenziato il moderatore della serata Giorgio Osti. Un evento di grande impatto per le comunità del territorio, perché segna la collaborazione tangibile di tre chiese che vivono in un delta, dove l’acqua è l’ elemento di divisione tra territori, ma nello stesso tempo di unione. Il fiume nel suo simbolismo vario, unisce per fare un esempio, Ariano Ferrarese e Ariano nel Polesine.

“Un territorio quindi-prosegue Osti- che non ha confini amministrativi ma un’unità ecclesiale, che risente di come si comportano i concittadini per una giustizia idrica, che si traduce nelle opere di bonifica realizzate dall’uomo in questo territorio fragile”.

E’ seguito il momento di riflessione del filosofo e teologo Simone Morandini e di Matteo Ceruti, sui necessari cambiamenti degli stili di vita degli uomini, per migliorare con sostenibilità il futuro di tutti. Cambiamenti come la riduzione dell’uso delle bottiglie di plastica. Significativo l’intervento della sindaca Luisa Beltrame, che ha sottolineato come Ariano, insieme a Corbola e Taglio di Po, costituiscono territorialmente l’isola di Ariano, tre amministrazioni vicine, legate da una unione di intenti e di azioni per migliorare i servizi alla collettività.

Guendalina Ferro

Le più lette