Home Rodigino Adria Bottrighe: “Spazi e vie dedicate a personaggi meritevoli”

Bottrighe: “Spazi e vie dedicate a personaggi meritevoli”

Per salvaguardare la memoria collettiva Bottrighe ha deciso di intitolare alcune vie a personaggi del territorio meritevoli

Affinchè memoria, tradizioni e cultura locali non vadano disperse, sarebbe necessario individuare spazi e luoghi di Bottrighe alla memoria di meritevoli iniziative e cittadini che con il loro impegno, nei tanti ambiti, hanno contribuito a risaltare e a dare lustro a questa comunità.

Esistono infatti luoghi, vie o piazzette del paese, che meriterebbero di essere intitolati a quanti, attraverso vari settori, hanno dato il loro supporto e la loro partecipazione allo sviluppo di questa terra e che meritano massima considerazione, affinchè non vadano dimenticati dalle future generazioni.

Si pensi, ad esempio, ad una via da dedicare ai lavoratori dello zuccherificio, stabilimento incancellabile nella memoria di tanti bottrighesi e non, che per ininterrotti settantasette anni, dal 1914 sino al 1991, diede lavoro a migliaia di persone tra fissi, avventizi e studenti, di cui oggi riamangono, quale unica traccia, i due grandi siloos zucchero e la palazzina uffici in stile liberty. Questo edificio, tra l’altro, con la buona volontà degli amministratori, potrebbe essere recuperato per finalità culturali. Potrebbe, altresì, essere proposto quale sede di memoria dell’attività saccarifera che nei tempi d’oro contava tredici zuccherifici solo in Polesine.

Ed ancora l’imprenditore Gino Longhini, titolare di numerosi cinema e teatri a Bottrighe ed in Polesine, che qui portò grandi nomi che solitamente arrivavano nelle grandi città. Un luogo potrebbe essere dedicato anche alla memoria del giornalista concittadino Fulvio Ferrarese, penna storica de “Il Gazzettino”, che tante pagine di memoria scrisse su Bottrighe. Ma anche dedicare qualcosa a qualcuno di vivente, sulla falsariga di ciò che avvenne annualmente a Jesolo, dove si dedicarono parti del lungomare a personaggi del mondo dello spettacolo e sportivo.

La salvaguardia di questo patrimonio è senzo dubbio un obiettivo da raggiungere. Chi di dovere potrebbe fare sua l’idea e portarla avanti nel rispetto doveroso per questa comunità.

Roberto Marangoni

Le più lette