Home Breaking News Cavarzere: vent’anni dell’indirizzo musicale

Cavarzere: vent’anni dell’indirizzo musicale

Una solida realtà che dà prestigio all’Istituto Comprensivo di Cavarzere

Indirizzo musicale

L’indirizzo musicale è un corso di relativa recente istituzione (Decreto Ministeriale n.201 del 6 agosto del 1999) ed è una conseguenza della riforma dei Conservatori di Musica Statali, destinati all’Alta Formazione Artistica e Musicale. Nasce per garantire, appunto, la formazione strumentale gratuita agli studenti delle scuole secondarie di Primo Grado e costituisce il primo livello della formazione musicale Statale. Questo per dire che presso l’allora Scuola Media “A.Cappon”, oggi Istituto Comprensivo, l’Indirizzo Musicale è stato avviato un paio di anni dopo la sua istituzione e livello nazionale e tra mille difficoltà.

Il Provveditorato agli Sudi di Venezia concedeva, infatti, i corsi ad indirizzo musicale con il contagocce, considerati i costi. E’ un corso a numero chiuso, ciascun alunno studia gratuitamente uno strumento (pianoforte, clarinetto, violoncello, violino) come disciplina curricolare al pari delle altre. Lo strumento musicale è pertanto presente nei documenti di valutazione ed è una delle discipline del colloquio pluridisciplinare dell’esame Conclusivo del Primo Ciclo. Oggi, nonostante il calo demografico e la pesante denatalità che hanno interessato il nostro Comune, il Corso Musicale è una realtà importante del nostro territorio e gli alunni per il presente anno scolastico sono 68: 17 pianisti, 18 violinisti, 16 violoncellisti e 17 clarinettisti.

Occorre dire che importante per la vitalità del Corso è stata fin qui la presenza di insegnanti concertisti validi ed entusiasti del loro lavoro: il prof. Antonio Brazzo (insegnante di Clarinetto e coordinatore del Corso), la prof. Monica Lorenzi (insegnante di Violino fin dall’avvio del Musicale nel 2001), la prof. Stefania Masiero (insegnante di Pianoforte e Teoria e Solfeggio) e la prof. Chiara Cigana (insegnante di Violoncello e Teoria e Solfeggio).

Esibizioni pubbliche, concerti e la presenza a manifestazioni culturali sono parte integrante del percorso formativo degli studenti. In programma quest’anno, tra l’altro: saggi interni, concorsi musicali, il Concerto di Natale, la Giornata della Musica e la partecipazione alla “settimana serafiniana”, istituita per ricordare il grande direttore d’orchestra cavarzerano Tullio Serafin. Bisogna aggiungere, infine, che l’Istituto Comprensivo di Cavarzere da anni ha stipulato una convenzione con il Conservatorio di Adria secondo la quale gli alunni più meritevoli, che desiderano avviarsi alla carriera di musicisti professionisti, sono monitorati dagli insegnanti del Conservatorio e ogni anno, alunni che hanno completato l’Indirizzo Musicale, si iscrivono al Conservatorio.

Le più lette