Home Veneziano Chioggia Chioggia: lavori in corso per l’avvio del nuovo anno accademico

Chioggia: lavori in corso per l’avvio del nuovo anno accademico

Come sarà il nuovo anno accademico per l’Università Popolare “Guido Oselladore” di Chioggia?

Università Popolare Chioggia

La programmazione e la gestione delle varie attività si presentano problematiche, ma già si stanno individuando delle proposte per risolvere tutte le difficoltà e così avviare le lezioni d’aula per tutti gli associati su argomenti proposti come sempre da docenti esperti in materie diverse ed anche attivare brevi corsi con un numero più ridotto di pochi partecipanti e su temi ben specifici.

L’Auditorium Comunale S. Nicolò ha ospitato martedì 15 settembre 2020 l’assemblea generale degli iscritti all’Università Popolare “Guido Oselladore” – già prevista per il marzo scorso, ma rinviata a causa del Covid-19 – per l’approvazione del bilancio e soprattutto per l’elezione del nuovo Direttivo rispettando tutte le procedure previste dalla attuale situazione sanitaria (mascherine, lavaggio delle mani, misurazione della temperatura corporea, elenco dei partecipanti, osservanza della distanza raccomandata…). Stelio Vianello, Paolo Padoan, Sergio Ravagnan, Sergio Perini, Loredana Boscolo, Eolo Bullo, Gianna Pagan, Luigi Penzo e Rina Carli sono gli eletti del nuovo Direttivo per il prossimo triennio. Nuovo Presidente è stato nominato Eolo Bullo, vice presidente Sergio Ravagnan, segretario Stelio Vianello, addetta ai corsi e alle lezioni Loredana Boscolo. Il presidente uscente Paolo Padoan è stato nominato presidente emerito

. Per le lezioni d’aula nella sede dell’ex scuola primaria “Principe Amedeo” si prevede anche un eventuale collegamento video-audio tra le due aule per permettere la partecipazione di più soci possibile od anche creare due classi, sezione A e sezione B, con orari o giornate differenziate. Il Direttivo ha anche pensato di effettuare corsi sull’uso degli strumenti informatici che hanno assunto, in un certo periodo, un fattore preponderante nella vita sociale di tutti noi. Si è intuita la necessità di aiutare le persone a comprendere le opportunità date dalle nuove tecnologie. L’uso della posta elettronica, WhatsApp o dei messaggi SMS sono tutti strumenti che permettono di essere a contatto con il mondo che ci circonda pur rimanendo a casa, venendo a conoscenza di opportunità che si creano e che altrimenti ci sfuggirebbero. P

er iscrizioni e informazioni la segreteria è aperta dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 12.00. Nel mese di agosto la sede dell’Università Popolare ha ospitato la presentazione del n. 56 della rivista “Chioggia”, mentre nel mese di settembre l’Università Popolare ha partecipato alla “Maratona di lettura”, un progetto della Regione Veneto in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e alla biblioteca civica di Chioggia che ha coinvolto varie altre associazioni: Gruppo Poeti città di Chioggia, Andos, Circolo degli abbracci, biblioteca di Sant’Anna, Nel Mar delle Storie. Eugenio Ferrarese

Le più lette