Home Veneziano Chioggia Chioggia: le collaborazioni tra Ispra e il mondo della pesca

Chioggia: le collaborazioni tra Ispra e il mondo della pesca

Le attività e le collaborazioni che coinvolgono Ispra Chioggia sono numerose e di rilevante importanza anche su scala nazionale

Ispra Chioggia

In particolare Ispra Chioggia è stata partner di numerosi Progetti Europei di ripristino degli ambienti lagunari. Ne è un esempio il Progetto Life Lagoon Refresh (www.lifelagoonrefresh.eu), che ha l’obiettivo di addolcire le acque lagunari immettendo acqua dal fiume Sile in località Trezze in laguna così da ricreare quell’ambiente salmastro a canneto che nel corso dei secoli si è notevolmente ridotto.

Costante e proficua anche la collaborazione con il settore della pesca (in particolare con la marineria di Chioggia e con il Gruppo di Azione Costiera di Chioggia e Delta del Po). Il laboratorio di Oceanografia e Contaminazione degli ambienti acquatici svolge analisi chimiche su campioni ambientali di acqua, sedimento ed organismi provenienti principalmente da aree marine, interne e di transizione anche attraverso tecniche analitiche all’avanguardia (isotopi stabili del carbonio, dell’azoto e dello zolfo).

Il laboratorio inoltre sviluppa metodiche innovative di analisi dei contaminanti emergenti e delle plastiche. La Sede è inoltre un punto di riferimento per l’attività di divulgazione e sensibilizzazione del territorio. Da qualche anno è iniziata una proficua collaborazione con gli Istituti Superiori per i Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO), in particolare con l’Istituto D’Istruzione Superiore G. Veronese e Marconi. I ricercatori ci fanno sapere che è al vaglio la possibilità di “trasloco” in una nuova Sede, che possa essere in grado di sopperire alle aumentate esigenze logistiche e del personale. (l.r.)

Le più lette