Home Padovano Bassa Padovana Coronavirus, Este: chiudono due uffici comunali per un caso di positività

Coronavirus, Este: chiudono due uffici comunali per un caso di positività

Due uffici comunali chiusi per Covid-19, con i dipendenti messi in smart working perché uno di loro, residente fuori città, è risultato positivo

Comune di Este

Una scelta prudenziale in attesa di eventuali tamponi e quarantene disposte dalle autorità sanitarie, in un momento in cui anche Este si trova a fare i conti con la seconda ondata. Due i casi attualmente positivi, in base al bollettino del 21 ottobre.

Finora sia la Fondazione Irea, che si occupa di ragazzi con disabilità, sia la casa di riposo Santa Tecla sono state risparmiate mentre il virus ha fatto breccia in Municipio. Per il dipendente contagiato l’ultimo giorno di lavoro è stato venerdì 16 ottobre, mentre i primi sintomi simil-influenzali, febbre compresa, sono comparsi domenica e due giorni dopo il tampone molecolare ha tagliato la testa al toro, confermando il contagio.

Este, Coronavirus: le parole del sindaco Gallana

«Saranno le autorità sanitarie a decidere l’isolamento preventivo e il tampone per chi è entrato a stretto contatto con la persona positiva, compresi altri dipendenti – afferma la sindaca di Este Roberta Gallana –. Noi per precauzione abbiamo deciso di attivare lo smart working per due interi uffici». Su un centinaio di dipendenti, circa sessanta stanno lavorando da casa e l’obiettivo è raggiungere il 70-75% cercando di mantenere in presenza almeno una unità per settore. Covid permettendo.

«L’accesso ai servizi continua su appuntamento, telefonico oppure in presenza – spiega la prima cittadina –. Ci scusiamo per gli eventuali disagi ma è fondamentale preservare la salute. Dobbiamo proteggere noi stessi, i nostri cari e soprattutto le persone più fragile e più anziane. Stiamo lontano dall’ansia ma anche dalla faciloneria. Serve responsabilità».

Maria Elena Pattaro

Le più lette