Home Padovano Padova Nord Curtarolo: tributi comunali Bazzan attacca

Curtarolo: tributi comunali Bazzan attacca

E’ scontro fra opposizione e maggioranza sul pagamento dell’Imu

Comune Curtarolo

“Il 16 settembre è ripreso il versamento di tutte le scadenze fiscali sospese a causa dell’emergenza coronavirus” ha commentato il consigliere di Curtarolo Civica Eddy Bazzan. “A Curtarolo si aggiunge il versamento dell’acconto Imu, imposta che l’attuale amministrazione ha aumentato ben del 26%! L’unica cosa da non fare durante questa emergenza Covid- 19 era aumentare le tasse, ma a Curtarolo si è andati in controtendenza pesando ancora di più sulle casse delle aziende e della famiglie già provate dalla crisi conseguente e che continuerà ancora per chissà quanto – ha continuato Bazzan -. I nostri svariati appelli sono rimasti inascoltati nonostante avessimo chiesto anche in consiglio comunale di rinviare l’aumento ma l’amministrazione ha preferito tirare dritto e questi sono i risultati: più tasse, aumenti e ancora aumenti”.

E ha concluso: “Infatti, oltre all’aumento dell’Imu sono state aumentate anche tutte le tariffe (tributi attività produttivi ed edilizia privata, servizi cimiteriali, diritti di segreteria, tariffe impianti sportivi e palestre e sala forum). Tutta la nostra solidarietà a noi contribuenti di Curtarolo da oggi ancora più vessati”. Non si è fatta attendere la risposta dell’amministrazione, che ha replicato: “Ci sono Comuni che non hanno rinviato la possibilità di pagare l’acconto Imu, Curtarolo si. Peraltro l’opposizione non avendo altri argomenti e neppure utili suggerimenti, continua ad accanirsi sulla medesima notizia”. “Dovrebbe invece interrogarsi sul perché certe scelte sono state inevitabili – ha concluso -, vedasi, per esempio, il debito fuori bilancio”. (e.m.)

Le più lette