Home Veneziano Riviera del Brenta Dolo: la Polplastic si espande per conquistare i mercati

Dolo: la Polplastic si espande per conquistare i mercati

L’azienda Polplastic Spa di Dolo si espande: ha acquisito gli asset della Wegaplast e della filiale Wegapolska

Importante operazione strategica compiuta dall’azienda dolese Polplastic Spa che ha perfezionato il mese scorso l’acquisizione di tutti gli asset della Wegaplast di Toscanella di Dozza, provincia di Bologna, comprensivi della filiale polacca Wegapolska.

Per l’azienda, specializzata nello stampaggio, verniciatura, assemblaggio e trattamento superficiale di componenti in plastica di qualità, si tratta di un’acquisizione che le consente di posizionarsi come uno dei system supplier di riferimento all’interno del mercato automotive centro europeo, e in particolare di quello tedesco, ma anche di rinforzare la propria posizione nei settori non automotive. A favorire il buon esito della trattativa anche il sostegno di importanti realtà del settore quali Lamborghini e Lear.

A chiarire l’importanza di questa operazione strategica dal punto di vista finanziario Alberto Poletti, managing director di Polplastic: “Questa acquisizione di Wegaplast è un’importante aggiunta al gruppo, perché completa la nostra offerta facendo di Polplastic un system supplier di nicchia, completo e di alta gamma”. Ha aggiunto Angelo Dainese, capo dello sviluppo strategico di Polplastic.

“Con questa acquisizione, Polplastic si affaccerà al mercato centro europeo entrando dalla porta principale perché comprende un polo produttivo già attivo nella Polonia del sud, che accelera anche la nostra presenza manifatturiera nelle aree ad alta concentrazione automotive e delle appliances di qualità”.

Pierpaolo Urbinati, Cfo di Polplastic Spa, ha infine evidenziato: “l’operazione avrà effetti positivi con la conseguenza, da una parte, di abbassare i costi di acquisto e, dall’altra, di utilizzare al meglio i servizi offerti da ogni plant a tutte le altre aziende del gruppo”.

Le più lette