Home Rodigino Adria “Dove mi porta il fiume”: successo per la prima della regista adriese...

“Dove mi porta il fiume”: successo per la prima della regista adriese Gallimberti

Immersa in una delle più suggestive location “Marina 70” tra gli splendidi territori della Sacca di Scardovari, nella serata del 26 agosto 2020, è stata proiettata la prima del docufilm “Dove mi porta il fiume”

Gallimberti

Si tratta dell’ennesimo capolavoro della regista adriese Anita Gallimberti, con la collaborazione di: 69 tra attori e attrici, 13 testimonial, Enrico Dessi e Gianluigi Maistro alle riprese aeree, alla colonna sonora Lorenzo Binatti e Ludovico Paganin, Francesco Pedrocco al montaggio, con il Patrocinio dalla Regione Veneto Alla vista di una nutrita platea di partecipanti, tra cui gli attori protagonisti e personalità di spicco come: l’assessore al territorio – cultura e sicurezza della Regione Veneto Dott. Cristiano Corazzari, il Sindaco del Comune di Porto Tolle, Roberto Pizzoli e l’assessore alle politiche sociali del Comune di Adria Sandra Moda.

Un’ora circa di proiezione con spettacolari immagini e affascinanti storie, due delle quali ispirate ai racconti dello scrittore Gianni Vidali ed una citazione del poeta contadino Tino Sega, che grazie alla sapiente abilità della regista si sono intrecciate dando vita a quelle che erano e sono i modi di vivere degli abitanti del grande fiume Po, che proprio in queste zone forma il Delta, creando un magnifico territorio ricco di una lussureggiante natura; Habitat ideale per numerose specie di animali e piante.

Un territorio che racchiude un grande potenziale non del tutto conosciuto e che grazie a questa intelligente narrazione, viene riscoperto e valorizzato come merita di essere. Un fiume di emozioni che hanno travolto e rapito il pubblico presente, nonché un importante lascito alla storia. Non sono mancate purtroppo anche le tristi immagini che dovrebbero far riflettere tutti, sul depauperamento e l’inquinamento da parte dell’uomo, mediante emissione ed immissioni di sostanze nocive, plastiche ecc. che avvelenano l’ambiente circostante contribuendo a distruggere la vita ed il pianeta.

Un efficace monito a cambiare comportamento. Il film che consacra e conferma la bravura di questa regista sarà presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia al Lido il 10 settembre presso il padiglione della Regione Veneto dell’Hotel Excelsior.

Elisa Conselvan

Le più lette