Home Padovano Camposampierese Ovest In arrivo il controllo del vicinato a Santa Giustina in Colle

In arrivo il controllo del vicinato a Santa Giustina in Colle

Il sindaco Giacomazzi è al lavoro per far partire il progetto di controllo del vicinato che vede i cittadini al fianco delle forze dell’ordine per contrastare la criminalità, ma avverte: “Non fate atti di eroismo”

Continuano a ritmo serrato i preparativi e l’espletamento dei vari passaggi tecnici previsti per far partire il Controllo di vicinato. Ad assicurarlo è il sindaco, Moreno Giacomazzi.

“Allentata l’emergenza sanitaria Covid-19, continua il percorso per adottare il Controllo di vicinato (CDV) nel nostro territorio comunale – spiega il primo cittadino, Giacomazzi -. Si tratta di un modo per rendere partecipi attivamente i cittadini di S. Giustina in Colle e Fratte in tema di sicurezza. Dopo la costituzione e il lavoro della Commissione sulla Sicurezza, i vari incontri con la Polizia Locale e i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Controllo di Vicinato, a fine giugno ho sottoscritto, a nome dell’amministrazione comunale, il protocollo d’intesa con il Prefetto di Padova Renato Franceschelli. A breve sarà reso pubblico questo importante progetto, contemplato nel pro-gramma amministrativo, che aumenterà la sicurezza nel territorio comunale tra-mite un coinvolgimento attivo e responsabile della cittadinanza. Lo scopo del Con-trollo di vicinatoè quella di disciplinare un’attività mirata allo scopo di aumentare le condizioni di sicurezza urbana valorizzando la partecipazione dei cittadini per la tutela e la salvaguardia del nostro territorio”.

Sulla necessità di questo strumento Giacomazzi è intervenuto di recente anche a seguito di alcuni episodi di microcriminalità. “È capitato, di recente, anche a Santa Giustina di assistere a furti o tentativi di furto nel nostro territorio. Di questa piaga non hanno colpa né le amministrazioni precedenti tantomeno quella attuale. Invito tutti i cittadini a prestare la massima attenzione ed osservare tutte le precauzioni possibili per prevenire queste azioni messe in atto da delinquenti senza scrupoli. Non fate atti di eroismo ma chiamate le forze dell’ordine. Esorto inoltre chiunque ad evitare inutili e sterili polemiche fini a se stesse che di certo non sono utili a risolvere alcun tipo di problema. Credo fermamente sull’utilità del Controllo di vicinato, anche se il vero problema è la mancanza della cer-tezza della pena e pene severe”.

Nicoletta Masetto

Le più lette