Home Breaking News Mira: stop ai tir sulla regionale 11 Brentana

Mira: stop ai tir sulla regionale 11 Brentana

Niente tir sulla strada regionale Brentana a partire da questo mese: a deciderlo il sindaco del comune di Mira, Marco Dori

Si parte: stop ai tir sulla brentana da questo mese. A partire per primo col provvedimento sarà il Comune di Mira. Ad annunciarlo è il sindaco Marco Dori.

“Con il mese di ottobre collocheremo – dice il primo cittadino depiù popoloso centro rivierasco- i cartelli di divieto di transito ai tir che abbiamo acquistato in queste settimane. In queste settimane sono arrivati anche gli ultimi pareri degli enti preposti. Stiamo lavorando ad una intesa con gli altri comuni per avere un divieto ai tir che vada da Stra a Malcontenta “.

A Mira i punti dove saranno collocati i divieti ai mezzi pesanti già sono stati individuati. Eccoli nel dettaglio: da Padova verso Venezia all’altezza dell’incrocio con via Argine Novissimo a Mira Taglio. I camionisti dovranno svoltare su via Miranese ed immettersi nel Passante. Per mezzi provenienti dalla camionabile 81, il blocco sarà sulla rotatoria di Olmo a ridosso di Borbiago. Ci sarà il divieto di immettersi su via Giovanni XXIII e via Aldo Moro. Sarà così impossibile raggiungere la Brentana. Dalla direzione di Venezia verso Padova, il blocco concordato con il Comune di Venezia sarà all’altezza della rotonda della Rana a Marghera.

Il sindaco di Dolo Alberto Polo è pronto a seguire Mira. Per il sindaco di Stra Caterina Cacciavillani “è di un provvedimento giusto, ma va accompagnato dalla gratuità del tratto autostradale Villabona- Padova Est e dal ritorno di un casello della A4 in Riviera e non più a Vetrego come è ora”.

Le più lette