Home Padovano Padova Padova: un busto di bronzo per Lina Merlin

Padova: un busto di bronzo per Lina Merlin

Realizzato da Ettore Greco, su commissione del Comitato Merlin in collaborazione con il comune di Padova, il busto della senatrice Lina Merlin è stato presentato oggi al Comune di Padova e verrà poi trasferito a Palazzo Madama

È stato presentato oggi al Comune di Padova il busto della senatrice Lina Merlin, realizzato da Ettore Greco su proposta del comitato Merlin e del comune di Padova. A presenziare all’evento l’Assessore Diego Bonavia.

L’opera, realizzata in bronzo, sarà prossimamente trasferita e collocata a Palazzo Madama a Roma, in memoria dell’impegno politico del secondo dopoguerra da parte della parlamentare padovana in favore delle donne, dei lavoratori e delle classi più deboli.

L’incontro ha avuto inizio con un videomessaggio del Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, nel quale ha sottolineato l’importanza politica di Lina Merlin.

“C’è grande bisogno nel nostro paese -, ha invece sottolineato l’assessore Bonavia – di modelli di vita e di politica come quelli che ha simboleggiato la senatrice padovana con le sue battaglie a favore della democrazia, dei diritti di donne, bambini, lavoratori e lavoratrici”.

“Dopo quattro anni dalla costituzione del ‘Comitato Lina Merlin, la Senatrice’ abbiamo raggiunto l’obiettivo -, hanno poi commentato dal Comitato. – Sarà il primo busto di donna politica in Senato ed è significativo e simbolico che sia il ritratto di Lina Merlin, socialista, partigiana, antifascista, madre costituente, autrice dell’articolo 3 della Costituzione nelle parole “senza distinzione di sesso”, storicamente e giuridicamente fondamentali per le donne”.