Home Veneziano Miranese Nord Salzano: bilancio, conti in ordine con i trasferimenti

Salzano: bilancio, conti in ordine con i trasferimenti

Nonostante l’emergenza sanitaria abbia inciso pesantemente sui conti pubblici, il bilancio di previsione 2020-21-22 con l’assestamento generale e la verifica degli equilibri di bilancio, è stato approvato.

Sindaco Betteto

Soddisfatto il sindaco di Salzano Luiciano Betteto. Vediamo alcuni dati significativi. “Tra le maggiori entrate – osserva l’asssessore al bilancio Stefano Vecchiato – segnalo 25.000 euro come trasferimenti statali per il sostegno alle attività dei centri estivi e 40.000 euro come contributo statale (Miur) per interventi di riqualificazione degli edifici scolastici. In merito alle minori entrate, rilevo una forte criticità per effetto dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid. In particolare, meno 200.000 euro nel capitolo Tasi, meno 50.000 euro nel capitolo accertamenti Imu e meno 20.000 euro per l’imposta municipale sulla pubblicità. In forte diminuzione anche le voci relative ai diritti per impianti pubblicitari, i proventi per le celebrazioni dei matrimoni civili e i proventi legati ai diritti di segreteria. Per quanto attiene alle maggiori spese, lo stesso indica 25.000 euro circa per interventi straordinari sugli edifici comunali ed in particolare 38.000 euro quale contributo per il versamento Tari”.

“Su quest’ultima voce – continua Vecchiato – ricordo l’impegno di tutta l’amministrazione nel cercare di fornire un contributo tangibile al tessuto economico del Comune. Nel merito il vicesindaco Gianni Bolgan fin da subito si è adoperato assieme agli uffici nel fare una ricognizione generale delle attività rimaste effettivamente sospese per effetto delle norme emanate in regime di emergenza sanitaria, individuando l’ammontare complessivo relativo ai mesi di chiusura”. (l.p.)

Le più lette