Home Padovano Camposampierese Est Trasporto pubblico: autobus in sicurezza e corse aggiuntive nel padovano

Trasporto pubblico: autobus in sicurezza e corse aggiuntive nel padovano

Padova preferisce i mezzi privati, sotto controllo invece il traporto della provincia: inserite nuove corse e monitorati i carichi degli autobus nelle linee di Piove di Sacco, Abano Terme e Camposampiero

PADOVA 20-10-2020
TRASPORTO OUBBLICO- TRAFFICO AUTO- VIA GIUSTINIANI
©NICOLA FOSSELLA

Autobus quasi vuoti. Contrariamente a quel che si dice sull’affollamento del trasporto pubblico, che complica la mobilità dei viaggiatori e ne mette a rischio la salute, i cittadini di Padova sembra preferiscano i mezzi privati per spostarsi: si registra infatti nella città del Santo un grande aumento del traffico cittadino, che potrà certamente aiutare nel contenimento del contagio da Covid-19, ma non nel preservare l’ambiente. La situazione della Provincia, per quanto riguarda i mezzi pubblici, resta invece sotto controllo.

La situazione della mobilità nella Provincia

Per quanto attiene ai servizi di trasporto, ove sono emerse situazioni di affollamento nei mezzi, l’azienda è intervenuta e sta intervenendo con l’inserimento di corse aggiuntive facendo ricorso anche al sub-affidamento dei servizi a vettori privati. Dall’inizio dell’anno scolastico sono già stati monitorati i carichi di oltre 30 mila corse e si è intervenuto sulle direttrici urbane ed extraurbane. Entro due giorni ci saranno ulteriori interventi sulle direttrici Padova – Piove di Sacco, Mestrino – Abano Terme, Cittadella – Villa del Conte – Arsego e Camposampiero – Villanova. I monitoraggi condotti confermano, comunque, che la percentuale di carico dell’80% viene rispettata e che non vi sono stati cluster di contagi riconducibili a viaggi in bus.

Si può affermare, pertanto, che se si rispettano i protocolli sanitari previsti, è possibile garantire il diritto alla studio in presenza e alla mobilità in sicurezza. Proprio da questa considerazione le Istituzioni rivolgono, ancora una volta, un accorato appello affinché vi sia l’impegno quotidiano da parte di tutti a rispettare le regole del distanziamento sociale e dell’uso dei dispositivi di protezione individuale anche nei momenti di vita familiare.

Le più lette