Home Breaking News Abano Terme: via Mazzini pronta a rifarsi il look

Abano Terme: via Mazzini pronta a rifarsi il look

Una via promossa a viale per garantire un collegamento più gradevole fra l’Abano Civitas (centro storico) e l’Abano Spa (zona termale: è la storia di via Mazzini

Abano Terme
Abano Terme

Via Mazzini è pronta a rifarsi il look per questo nuovo ruolo assegnatole dall’amministrazione comunale che ha assegnato l’incarico a Simone Petrin di Selvazzano, naturalista, botanico, perché elabori un progetto di riqualificazione. Petrin dovrà lavorare a stretto contatto con il ministero dei Beni Culturali e quindi con la Soprintendenza, dato che sulla via grava un vincolo.

“Via Mazzini sarà la nuova porta che collegherà l’Abano storica all’ex zona dell’Abano Bagni, che abbiamo da poco ribattezzato Abano Spa – annuncia l’assessore ai Lavori pubblici, Gian Pietro Bano – Una via che dovrà portare i turisti dagli hotel collocati nell’Abano Spa fino al museo di villa Bassi. Nel 2014 l’allora sindaco Luca Claudio aveva previsto l’abbattimento di molte piante: iniziati i lavori arrivò lo stop da parte della Soprintendenza, con la quale definiremo il piano d’azione. Secondo l’ultimo sopralluogo, datato però 2014, restano da abbattere 16 piante, giudicate malate. Si dovrà fare una verifica e capire cosa fare. La riqualificazione dovrà poi portare alla piantumazione di altre piante giovani, che saranno collocate dove sono rimasti dei buchi e dove saranno eventualmente demolite quelle malate o pericolose. Il viale conta circa una sessantina di alberi”.