Home Padovano Conselvano Bovolenta, Pittarello: “Avanti tutta con il progetto bretella”

Bovolenta, Pittarello: “Avanti tutta con il progetto bretella”

All’insediamento del consiglio comunale di Bovolenta dopo la vittoria alle urne il sindaco Anna Pittarello punta alla continuità

Cinque anni nel segno della continuità per il sindaco rieletto Anna Pittarello, alla guida della compagine di maggioranza “Bovolenta Viva” che ha raccolto più della metà dei voti. Nel consiglio comunale di insediamento il sindaco, dopo il giuramento e la presentazione della giunta, messa a punto già la settimana dopo le elezioni, ha dichiarato quale sarà lo stile di questa legislatura: “sarà una continuità nel metodo e nel merito, da una parte continueremo ad ascoltare i cittadini e le loro richieste, dall’altra continueremo a portare avanti i progetti iniziati nel precedente mandato e che sono stati oggetto della nostra campagna elettorale”.

Nel programma: progetto bretella

Come promesso, tra le linee programmatiche spicca il progetto della bretella nord per togliere il traffico dal centro, considerato dal sindaco determinante per la sua vittoria: “continueremo a collaborare con la Provincia per realizzare nel più breve tempo possibile questa opera ormai imprescindibile, che darà nuova linfa a tutto il territorio e alle aziende di Bovolenta, rendendo finalmente vivibile anche il nostro centro storico. Continueremo anche con le nostre battaglie per la sicurezza, idraulica prima di tutto”.

Confermati gli impegni presi in campagna elettorale, Pittarello si toglie pure qualche sassolino nei confronti degli avversari dopo una campagna elettorale vivace. “E’ stata messa in moto più volte la macchina del fango, con gravi insinuazioni e offese anche ad urne chiuse. Non è il modo migliore per iniziare un sano confronto sui contenuti ma confidiamo che sappiate fare di meglio”, ha detto ai consiglieri di opposizione.

Non si è fatta attendere la risposta di Matteo Griggio: “non possiamo accettare queste accuse generiche, non senza difficoltà sono pronto a tendere la mano per farci convincere che avevamo torto, daremo il nostro contributo”. Respinge l’attacco del sindaco anche Emiliano Baessato “invito a concentrarci subito sul lavoro da fare, trova ingiusto parlare di opposizione non costruttiva e campagna elettorale povera di contenuti, mi auguro che ora questi atteggiamenti vengano messi da parte e si guardi veramente al bene del paese, noi siamo pronti ad impegnarci”.

Le più lette