Home Rodigino Delta Cooperativa Pescatori Pila dona 100 berretti di pile alla Protezione Civile di...

Cooperativa Pescatori Pila dona 100 berretti di pile alla Protezione Civile di Porto Tolle

La mattina dello scorso venerdì 27 novembre, il presidente della Cooperativa Pescatori di Pila Giuliano Mazzucco ha incontrato il Coordinatore Mario Robbi, per consegnare 100 berretti in pile personalizzati ai volontari della Protezione Civile di Porto Tolle

Berretti i pile donati alla Protezione Civile di Porto Tolle

All’incontro erano presenti anche la Vicesindaco di Porto Tolle Silvana Mantovani, l’Assessore alla Pesca Tania Bertaggia, la Polizia Locale e una delegazione di volontari.

“Con questo dono vogliamo ringraziare tutti i volontari per l’impegno con cui assistono costantemente la cittadinanza portotollese, specialmente in questo ultimo anno”, ha detto il Presidente Mazzucco.
Una donazione che vuole essere un riconoscimento della costante disponibilità dimostrata dai volontari, che, in quanto tali, donano quotidianamente il loro tempo e le loro braccia al supporto dell’attività di Polizia Locale e Amministrazione Comunale.
L’Assessore Tania Bertaggia: “Questo dono è testimonianza di quanto il mondo della pesca riconosca la vicinanza dei volontari prontamente intervenuti a supporto dei pescatori danneggiati dalla mareggiata dello scorso novembre 2019”.

“La nostra Protezione Civile merita un ringraziamento speciale – ha detto la Vicesindaco – non solo per l’aiuto dato a seguito della mareggiata dello scorso novembre 2019 e nel corso dell’emergenza Covid-19, ma per la loro presenza e disponibilità 365 giorni l’anno. Ringraziamo la Cooperativa Pila, il Presidente Mazzucco e tutte le attività produttive che riconoscono il grande valore del nostro gruppo di protezione civile, contribuendo agli acquisti necessari per i volontari, così che possano svolgere la loro attività nel miglior modo possibile”.

Tra il 2019 e il 2020 la Protezione Civile è stata in costante stato di allerta. Dopo la mareggiata del 13 novembre i volontari hanno puntualmente monitorato gli argini; con l’avvento del Covid19 il loro ruolo, in collaborazione alla Polizia Locale, è stato fondamentale per distribuire le mascherine, i buoni spesa, le informative relative ai nuovi dpcm, i medicinali e le spese alimentari. I volontari hanno monitorato le spiagge nel periodo estivo, e ad agosto una delegazione è intervenuta a supporto del Comune di Verona per i danni portati dagli allagamenti; a settembre hanno monitorato gli ingressi alla Fiera del Delta e alla Festa del riso; a ottobre sono intervenuti per un’emergenza ad Ariano Polesine, e hanno allestito la tenda da campo per le attività di screening per i nostri studenti. Oggi sono a supporto della popolazione in quarantena e dei medici per la gestione del flusso di persone presso il Covid Point del Centro Polifunzionale.

Le più lette