Home Padovano Bassa Padovana Este: il Covid non ha impedito le commemorazioni

Este: il Covid non ha impedito le commemorazioni

Commemorazioni più contenute in occasione del 4 novembre, ma il Covid non ha impedito al Comune di Este di celebrare la festa delle Forze Armate e dell’Unità nazionale

Commemorazione a Este
Commemorazione a Este

Commemorazioni dimesse quest’anno in occasione del 4 novembre. Ma l’emergenza Covid non ha impedito al Comune di Este di celebrare la festa delle Forze Armate e dell’Unità nazionale.

In piazza Maggiore, per la cerimonia dell’alzabandiera a cura del gruppo Alpini di Este, erano presenti la sindaca Roberta Gallana, il presidente del consiglio comunale Roberto Trevisan e i rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia locale.

Nel suo discorso di commemorazione la prima cittadina ha sottolineato la difficoltà del momento storico, in cui tutti sono messi a dura prova dalla pandemia, nessuno escluso: malati, operatori socio-sanitari, lavoratori, volontari, cittadini alle prese con la crisi economica. Un pensiero particolare è andato alle Forze armate «per l’immenso lavoro che oggi e sempre compiono per salvaguardare la nostra sicurezza e per sostenere la comunità».

E riprendendo il motto “Io ci credo”, scelto per la ricorrenza di quest’anno la Gallana ha concluso: «Io credo nelle capacità della nostra città, della nostra comunità! Credo che ognuno di noi, come cittadino, possa fare molto per portare unità, forza e aiuto ai più fragili. “Io ci credo” che riusciremo insieme ad attraversare questo momento buio, insieme, con forza, perseveranza e solidarietà!». Due corone d’alloro sono state deposte in onore dei caduti ai piedi del cippo di viale Rimembranze e della lapide di piazza IV Novembre.

Maria Elena Pattaro

Le più lette