Home Padovano Bassa Padovana Este: Serenella punta sulla cultura

Este: Serenella punta sulla cultura

Sotto i portici di via Matteotti spunta “La Gatta del Petrarca”. È la nuova libreria inaugurata a Este a metà ottobre da Serenella Licenzi, 52enne di San Pietro Viminario.

Serenella Licenzi

Una scelta coraggiosa, la sua, in un momento storico in cui i piccoli negozi soffrono sia per la concorrenza del commercio online, sia per gli effetti della pandemia. Serenella non si è lasciata scoraggiare né dalla concorrenza del web, né tantomeno dal lockdown, scattato proprio quando si era finalmente decisa ad aprire una libreria. “Era il mio sogno” – confessa la 52enne, che prima lavorava come dipendente di un’azienda alimentare. Per un periodo ha seguito il compagno, libraio itinerante presente anche a Este con la sua bancarella, e nel frattempo organizzava eventi legati al mondo celtico, creandosi così una clientela affezionata. Adesso le sue tante trovano un punto di convergenza nel nuovo negozio: libri, gatti, esoterismo, natura, magia.

“Ho creato un posto accogliente, in cui condividere ciò che più mi piace, concentrandomi su una nicchia di mercato formata da libri sui gatti, testi esoterici, volumi dedicati alla natura, alla magia, all’occulto – spiega la libraia – senza dimenticare i grandi classici, la narrativa per ragazzi e i testi pubblicati dalle piccole case editrici”.

“Sognavo una libreria particolare”. Obiettivo raggiunto: l’arredamento infatti è ricco di elementi naturali e di riferimenti ai felini domestici, che spiccano non soltanto sull’insegna e sulle pareti, ma anche tra i titoli allineati sugli scaffali. La scelta del posto in cui avviare la sua attività è ricaduta proprio su Este perché è una città vivace.

“Nei centri storici dovrebbero esserci distese di libri, non soltanto di bar – dice il compagno – perché il libro ha anche una funzione sociale”. (m.e.p.)

Le più lette