Home Padovano Bassa Padovana Incidente a Este: ora villa Mattiolo è a rischio crollo

Incidente a Este: ora villa Mattiolo è a rischio crollo

Incidente a Motta, frazione di Este: perde il controllo dell’auto sfonda il muro delle ex scuole elementari di villa Mattiolo

Il muro sfondato di villa Mattiolo
Il muro sfondato di villa Mattiolo

Perde il controllo dell’auto e sfonda il muro delle ex scuole elementari di Motta, frazione di Este. Ora la parete di villa Mattiolo è a rischio crollo: ci vorrà almeno una settimana per sistemare i danni all’edificio. Intanto lungo la sr 10 Padana Inferiore si viaggia su un’unica corsia, con senso unico alternato regolato da semaforo. Una modifica alla viabilità necessaria al cantiere ma che causerà non pochi rallentamenti al traffico.

L’incidente è avvenuto la mattina del 5 novembre: un 29enne cinese che proveniva da Monselice al volante della sua Fiat Freemont è uscito di strada all’improvviso, centrando nell’ordine: il guard rail, un palo della luce (che è stato divelto lasciando al buio un tratto della regionale) e infine la parete della barchessa, affacciata sulla strada. E se il giovane autista fortunatamente se l’è cavata senza conseguenze gravi, i danni all’edificio sono invece notevoli.

«Non abbiamo ancora fatto stime ufficiali, ma serviranno almeno 20mila euro per sistemare tutto» – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Paolo Rosin, impegnato in un sopralluogo all’indomani dello schianto. Per scongiurare il crollo della parete sfondata, sono stati utilizzati dei rinforzi provvisori in attesa di ricostruire il muro. La villa, di proprietà del Comune e considerata di interesse culturale, è sottoposta al vincolo della Soprintendenza. Attualmente l’edificio è utilizzato come archivio, nonostante il precario stato di conservazione. A maggio di quest’anno il Comune lo aveva messo in vendita ma l’asta pubblica, che si è chiusa a fine ottobre, è andata deserta.

Maria Elena Pattaro

Le più lette