Home Padovano Padova Padova: Click Day per monopattini e biciclette

Padova: Click Day per monopattini e biciclette

Da questa mattina alle ore 9.00 è disponibile sul sito dell’Ministero dell’Ambiente, il bando per ottenere il famigerato bonus mobilità.

Bonus monopattino e biciclette

Un voucher che consentirebbe l’acquisto o il rimborso per uno di questi mezzi: biciclette nuove o usate, sia tradizionali che a pedalata assistita; handbike nuove o usate; veicoli nuovi o usati per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica, di cui; servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture. Il progetto prevede lo stanziamento di questi buoni, fino ad esaurimento dei fondi. È necessario essere rapidi e veloci quindi.

Le difficoltà telematiche ci sono state e hanno impedito alla gran parte degli utenti di svolgere le pratiche digitali per l’erogazione del bonus mobilità varato dal governo. Il sito ha avuto dei notevoli rallentamenti, ma qualcuno è riuscito nonostante tutto ad aggiudicarselo, altri stanno ancora aspettando in coda ad altri utenti.

Di seguito vi riportiamo l’esperienza di Roberto Silvino, fotografo di professione che ha portato a casa il risultato. Questo è stato il suo Iter:

  • 8.58 Mi collego al sito Bonus Mobilità, il sito è irraggiungibile.
  • Alle 9.00 è operativo ma solo per i rivenditori, una finestra mi informa che a partire dalle ore 9.00 i rivenditori verranno messi in coda e a partire dalle 9.30 verranno messe in attesa e le persone che vogliono richiedere il bonus o il rimborso per precedente acquisto.
  • 9.30 Sono online ma della coda non c’è traccia.
  • 9.45 Vengo messo in coda ma l’orario di inizio slitta alle ore 10.00
  • 10.00 sono ufficialmente in coda in posizione 437.506.
  • 10.01 La coda non si muove.
  • 10.15 Decido di aprire la pagina sul cellulare.
  • 10.16 Sono in coda con posizione 87.513.
  • 10.50 La coda si blocca temporaneamente.
  • 11.30 Riparte la coda ma avanzo molto lentamente.
  • Sono le 12.01 e la coda si riblocca.
  • 12.05 la coda riparte.
  • Alle 12.15 Sono dentro il sistema provo a fare l’autenticazione con Spid Poste.it.
  • 12.19 15esimo tentativo di autenticazione, il problema è il sito delle Poste che sta ricevendo troppe richieste “504 Gateway timeout”.
  • 12.20 Continuo a ricevere il medesimo problema.
  • Alle 12.32 Continuo ad avere problemi con le poste.
  • 12.33 Ritento l’autenticazione Spid inquadrando con il cellulare il QRcode tramite app PosteId.
  • 12.34 Finalmente inizio la procedura, mi richiedere la provincia di residenza, il tipo di mezzo che vorrò acquistare ed il valore indicativo. Proseguo con la procedura ed alla fine riesco ad ottenerlo.
  •  12.36 Scarico il voucher fino a 500 Euro appena generato sotto forma di PDF.“

Se c’è chi è riuscito in quest’impresa, vi sono persone che tutt’ora sono in stallo per l’accesso al portale.

È il caso di Marco Salasnich, libero professionista che dichiara:

Questa mattina ho voluto testare il sito per il bonus bicicletta poiché mi interessa il rimborso riguardante l’acquisto di questo prodotto. Come da prassi, mi sono collegato alle 9.00 e un messaggio mi avvertiva che ero in attesa di entrare nel sito. Il numero di utenti davanti a me era di circa 180.000 mila. Alle 12.00 avevo altre 73.300 persone in coda. Naturalmente quando sarà il mio turno avrò 20 minuti per accedere al sito, ci sarà questa sala d’ingresso virtuale che però non mi darà la garanzia automatica del rimborso, per cui sarà come una lotteria.”