Home Breaking News Padova: La sfida social si chiama #Maskchallenge

Padova: La sfida social si chiama #Maskchallenge

La Consulta Provinciale degli Studenti di Padova ha dato origine alla campagna #maskchallenge, un progetto di sensibilizzazione sostenuto dal Comune di Padova e coordinato dal suo ufficio Progetto Giovani.

 

Che cos’è #maskchallenge? 

È l’invito dei giovani, rivolto ai loro coetanei e a tutta la città affinchè si facciano portatori, di un messaggio positivo di condivisione riguardo semplici accorgimenti per garantire la protezione di tutti dal virus in questi mesi di emergenza.

Non solo i personaggi pubblici e gli influencer possono fare la differenza. Ciascuno deve essere attivo in questo particolare momento, per influenzare l’opinione e promuovere, attraverso i social network, il rispetto delle disposizioni sanitarie. L’uso della mascherina non soltanto dove i controlli sono forti, l’igienizzazione delle mani e il mantenimento della distanza di sicurezza anche tra amici.

Dal 9 al 22 novembre, chi ha un’età compresa tra 16 e 25 anni e vive o studia a Padova può essere il protagonista di questa campagna condividendo una storia, un post, un tiktok con l’hashtag #maskchallenge.

A sostegno dell’iniziativa, il Comune di Padova ha scelto, inoltre, di regalare 2000 pass mensili (1000 per la categoria 16-19 anni e 1000 per la categoria 20-25) del sistema bike sharing di Movi by Mobike.

Per partecipare attivamente alla campagna e ricevere l’abbonamento, è sufficiente creare un contenuto e pubblicarlo attraverso un profilo social utilizzando l’hashtag #maskchallenge, salvare uno screenshot o il link del contenuto pubblicato e inviarlo via mail a progettogiovani@comune.padova.it insieme al numero di telefono associato all’app Mobike.

Il regolamento completo è disponibile su www.progettogiovani.pd.it e su www.padovanet.it.