Home Padovano Bassa Padovana Rete ciclabile di Este sempre più fitta

Rete ciclabile di Este sempre più fitta

La rete ciclabile di Este si infittisce: chiusa la gara d’appalto per la pista ciclabile che collegherà la frazione di Motta al centro di Este e cantieri quasi ultimati per il tratto che porta a Ospedaletto Euganeo

La pista di Este
Pista Este

«La rete ciclabile che permetterà di raggiungere ogni punto di Este, comprese le frazioni, prende progressivamente corpo – commenta la sindaca Roberta Gallana –. La pista ciclopedonale verso Motta consentirà un ulteriore collegamento con le frazioni, assicurando una mobilità sicura per ciclisti e pedoni e favorendo una maggiore salvaguardia dell’ambiente».

Ad aggiudicarsi la gara di appalto unificato è stata la ditta Edilcostruzioni srl, che nei prossimi mesi realizzerà il tratto di collegamento lungo 756 metri tra la chiesa di Motta e l’intersezione con via Leonardo da Vinci, lungo la strada regionale 10 Padana Inferiore. Non solo: grazie al protocollo d’intesa firmato con Acquevenete, il gestore idrico si farà carico dell’estensione della rete fognaria e della sostituzione della rete idrica ammalorata.

La spesa complessiva del doppio intervento ammonta a 940mila euro, di cui 530mila provengono dal Comune, mentre i restanti 410mila sono a carico di Acquevenete. Una pista ciclabile quasi ultimata è invece la “San Giovanni Bosco”, che collega Este a Ospedaletto. I lavori, interrotti all’altezza del sottopasso Manfredini, dovrebbero concludersi entro fine ottobre.

Le più lette