Home Rodigino Rovigo, Gaffeo: "Lavoriamo per restare in zona gialla"

Rovigo, Gaffeo: “Lavoriamo per restare in zona gialla”

Anche dal sindaco di Rovigo un appello a comportamenti responsabili per evitare nuove strette

“Basta con gli assembramenti! Lo dico per il bene di tutti quanti. Se vogliamo restare in zona gialla e scongiurare il passaggio in zona arancione, o peggio ancora in zona rossa, dobbiamo tenere comportamenti consoni alla nostra sicurezza”. A dirlo è stato oggi il sindaco di Rovigo, Edoardo Gaffeo, intervenuto in una conferenza stampa fiume via Zoom.

“Tutti noi sindaci veneti ci rapportiamo quotidianamente, sotto la cabina di regia del governatore Luca Zaia. Veneto, Friuli Venezia-Giulia ed Emilia Romagna lavoreranno assieme per conservare la zona gialla. Se servirà faremo togliere anche i plateatici da bar e ristoranti. Sempre nell’intento di evitare gli assembramenti, visti nei giorni scorsi, in alcune città venete. Non si deve pensare di essere in una dittatura sanitaria e nemmeno che questo virus sia come l’influenza. E’ sbagliatissimo fare questo tipo di raffronto”.

Rovigo, Gaffeo tornato al lavoro dopo episodio ischemico

Gaffeo ha quindi rassicurato tutti quanti sulle sue condizioni di salute: “Sono stato assente un paio di settimane. Mi sento fortunato, in quanto ho avuto un episodio ischemico, che è stato preso in tempo e curato alla perfezione. Sono pronto a tornare al lavoro, proseguendo quello che avevo lasciato nelle mani fidate della mia giunta”.

Marco Scarazzatti

Le più lette