Home Padovano Camposampierese Ovest Santa Giustina in Colle: Zuanon si inventa l’agridrive-in

Santa Giustina in Colle: Zuanon si inventa l’agridrive-in

Giovanni Zuanon è in gara per l’Oscar Green di Coldiretti

Zuanon

C’è il giovane imprenditore che si è inventato l’agripalestra e uno un agricirco, chi coltiva piante carnivore, chi fa la birra al melone, chi ha creato il drive-in in stalla. Tra gli “innovatori di natura” in gara per l’Oscar Green della Coldiretti che ha premiato le eccellenze innovative del Veneto che andranno alla finalissima di Roma a gennaio, c’è Giovanni Zuanon, 38 anni di Santa Giustina in Colle.

Primo in Italia, ha aperto un “agridrive-in” nell’azienda di famiglia “Antichi Sapori”condotta insieme al papà Silvano, che l’ha fondata, e ai fratelli Andrea e Massimo (nella foto). Dopo una parentesi da chef negli States, Giovanni è tornato in Veneto e ha trasformato l’agriturismo di famiglia in un’hamburgheria. In pieno Covid è decollato il servizio take away con pane fatto in casa, carne dell’allevamento di famiglia, cucinata alla piastra con patatine di Rotzo fritte.Ed è stato avviato l’“agri drivein” secondo la migliore tradizione americana: film proiettati sul muro della stalla hanno intrattenuto clienti e ospiti negli abitacoli delle auto per una prima evasione protetta durante il lock down.

“Siamoun’azienda tecnologica – spiega Zuanon -. A dicembre ho aperto l’agriturismo con “spuntini”, adatto anche a chi vuole spendere poco mangiando prodotti sani. Ho lavorato 30 sere ,e poi è arrivato il lockdown. Appena è stato possibile l’asporto, ho fatto arrivare le auto in mezzo alle rotoballe per il take away proiettando sul muro della stalla i film”. L’intraprendenza e l’innovazione della famiglia Zuanon ha ricevuto il plauso del presidente nazionale di Coldiretti Ettore Prandini, assieme ai presidenti regionale Daniele Salvagno e provinciale Massimo Bressan.

Nicoletta Masetto

Le più lette