Home Veneziano Miranese Nord Scorzè: smog, stop ai camion in via Cercariolo

Scorzè: smog, stop ai camion in via Cercariolo

L’assessore del Comune di Scorzè, Mario Pesce, illustra una serie di interventi alla viabilità anche contro lo smog

Smog, stop ai camion in via Cercariolo
Smog, stop ai camion in via Cercariolo

A Scorzè stanno iniziando i lavori per togliere il traffico pesante dal centro città. Dopo l’ordinanza di dicembre 2019 che vieta ai camion nella direttrice Castelfranco-Venezia il transito lungo via Cercariolo, verrà interdetto anche il transito ai mezzi pesanti lungo la direttrice opposta.

Il problema è molto sentito a Scorzè e, negli ultimi 30 anni, è stato posto molte volte dai cittadini: quello legato al traffico e allo smog di via Cercariolo per il passaggio dei camion che, soprattutto nelle ore di punta, diventava ingestibile. In passato si erano costituiti anche dei comitati di cittadini che ponevano all’attenzione i problemi collegati allo smog e le polveri sottili proprio in via Cercariolo, una strada che si trova in pieno centro.

I lavori in arrivo comunque riguarderanno anche la sistemazione della strada comunale via Guido Rossa. E’ prevista una rettifica dei raggi delle curve della strada, attualmente molto strette. L’operrazione permetterà così di dirottare il traffico pesante in quell direttrice. La regionale via Cercariolo passa vicino al centro del paese e alla zona residenziale, i cittadini oltre a problema del traffico ponevano l’accento anche su quello dell’inquinamento dell’aria soprattutto dal momento che, nelle ore di punta, il traffico rimaneva congestionato. Questo cantiere, che si collega a quello della realizzazione delle due rotonde, snellirà di parecchio il traffico del centro e la viabilità acquisterà una buona fluidità.

Il progetto è stato possibile grazie alla variante 515, gia esistente , l’intervento prevede anche una completa riasfaltatura di via Guido Rossa; per un investimento totale di circa 280 mila euro. In un primo momento il traffico pesante giungerà fino all’incrocio tra via Venezia e via Moglianese, percorrerà via Moglianese, via Boschi, via Treviso. I lavori veri e propri dureranno un paio di mesi e poi si attenderà marzo per eseguire l’ultima azione delle asfaltature.

“Togliere il passaggio dei camion da via Cercariolo è un obbiettivo che si perseguiva da tempo – dice Marco Pesce assessore lavori pubblici – sarà una svolta epocale per il nostro paese”. Queste importanti modifiche alla viabilità dei camion farà si che non si formino più code negli orari di punta. Sono in fase di ultimazione i lavori delle due rotonde poste rispettivamente all’ingresso di viale Kennedy e all’incrocio dietro alla chiesa, a circa 100 metri di distanza l’una dall’altra. Già da ora i camion che provengono da viale Kennedy, sono obbligati a girare a destra, ad entrare in via Milano dopo aver costeggiato la rotonda davanti alla villa e poi proseguire verso la strada regionale 515.

Roberta Pasqualetto

Le più lette