Home Breaking News Sono delle Terme i Comuni che investono di più in promozione

Sono delle Terme i Comuni che investono di più in promozione

Mortandello: “Continuare a investire nel turismo per essere pronti alla ripartenza”

Montegrotto Terme

I dati diffusi da OpenPolis sugli investimenti dei Comuni italiani in spesa per la promozione e la valorizzazione turistica certificano che il Comune di Montegrotto Terme è il primo nella provincia di Padova in spesa pro capite per il turismo: 536 mila euro in un Comune di 11.500 abitanti fanno un spesa di 46.85 euro pro capite. Di più: nel complesso i dati di Open Polis desunti dai bilanci presentati nel 2018 dimostrano che anche gli altri primi in classifica fanno parte della destinazione turistica “Terme e Colli euganei”. A Montegrotto segue infatti Abano Terme con una spesa leggermente inferiore, 505 mila euro, che per un bacino di una popolazione quasi doppia, 20.100 abitanti, fanno 25,17 euro di spesa pro capite. Seguono Vò con 24 euro pro capite e Monselice con 19 euro pro capite.

Le parole del sindaco di Montegrotto Terme

“Il fatto che i primi quattro Comuni della provincia per spesa pro capite – afferma il sindaco di Montegrotto, Riccardo Mortandello – facciano tutti parte della Ogd Terme e Colli euganei è la dimostrazione di quanto le istituzioni facciano per il territorio, di quanto abbiamo creduto – chi più chi meno – nel valore della destinazione. Devo però aggiungere un’altra convinzione: non può essere appannaggio solo delle istituzioni la promozione e la valorizzazione del turismo. Adesso che esiste il Consorzio Terme e colli euganei, i primi a crederci però devono essere tutti gli imprenditori e in particolare gli alberghieri, perché è da loro che può scattare la molla per emulare gli esempi positivi di destinazioni turistiche che ci sono in Europa”.

“Questi dati – aggiunge – ci indicano anche la strada per il futuro: ci dicono che dobbiamo continuare a investire sul turismo per farci trovare pronti quando ci sarà una ripartenza”.