Home Padovano Conselvano Tribano: “Vicini a chi è in difficoltà”

Tribano: “Vicini a chi è in difficoltà”

Dal febbraio scorso il sindaco di Tribano Massimo Cavazzana si è sempre schierato in prima linea per assicurare un contatto diretto con i suoi cittadini nell’affrontare questa gravissima emergenza sanitaria

Tribano

Dopo l’uscita del nuovo Dpcm del 25 ottobre scorso il sindaco ha espresso ai cittadini il suo parare: “Ho ascoltato con attenzione il Presidente del Consiglio. Da giorni si attendeva la stretta. Sono misure che avranno un impatto pesante, soprattutto per alcune categorie economiche. Da giorni condivido la sofferenza latente e la tensione dei nostri pubblici esercizi.

Di una cosa sono certo fin d’ora: faremo tutto ciò che potremo per assicurare le misure di sostegno che il governo deve garantire. Fondi indispensabili non solo per salvaguardare le attività ma ancor di più per la stessa esistenza e l’essenza dei servizi primari per la nostra comunità, in grado di dare il valore aggiunto fondamentale e indispensabile. Siamo pronti, per quanto possibile, a fare la nostra parte. Anche questa volta confido nella collaborazione di tutti per sostenere concretamente le attività più colpite appoggiandole attraverso il nostro contributo concreto.

Sono certo che ce la metteremo tutta e ci daremo da fare al meglio. Non nego che troveremo altri momenti di difficoltà e di stanchezza , chiedendoci il perché di tutto questo. Ma se non molliamo, se teniamo duro, se cerchiamo di adattarci come l’ acqua e cercheremo di adottare tutte le soluzioni alternative possibili, ne usciremo più forti di prima. Ci aspetta un momento impegnativo e dobbiamo darci man forte gli uni con gli altri andando oltre le lamentele e la rassegnazione. Siamo Tribanesi, una squadra con mille risorse e con una grande generosità e questo ci dà una forza immensa”.

In paese intanto massima solidarietà nei confronti degli imprenditori costretti a chiudere o a ridurre l’orario di apertura. (c.l.)

Le più lette