Home Breaking News Zero Branco: “Un Comune giovane e in crescita”

Zero Branco: “Un Comune giovane e in crescita”

Nelle classifiche Istat, su 7914 enti locali Zero Branco è al 217esimo posto per popolazione 0-15 anni: “Siamo un comune giovane”

Zero Branco comune
Zero Branco comune

Zero Branco è un comune giovane e in crescita. A dichiararlo, il sindaco Luca Durighetto.

“Qualche mese fa, guardando i contributi ai centri estivi erogati dallo Stato per i vari comuni, mi sono accorto che qualcosa non tornava: Zero Branco riceveva più soldi di comuni di pari dimensioni o di altri comuni più grossi -, racconta il primo cittadino. – Questi fondi venivano erogati in base al numero di cittadini di età compresa tra i 3 e i 14 anni, così ho cercato nuovi dati. Tabella dei contributi ministeriali in mano, ho verificato i dati Istat di quest’anno: gli abitanti 3-14 anni di Zero Branco sono il 12,61% dei residenti, contro ad esempio il 9,66% di Mogliano”.

Un comune giovane, dunque. Ma i dati non finiscono qui: “Nelle classifiche Istat, su 7914 comuni Zero Branco è al 217esimo posto per popolazione 0-15 anni e anche l’età media è bassa, si aggira attorno ai quarant’anni. Per quanto riguarda la popolazione over 64, siamo 7465 su 7914, pur avendo anche una casa di riposo! -, afferma entusiasta Durighetto.

Una popolazione giovane però equivale anche alla necessità di servizi differenti. “Già con la precedente amministrazione, abbiamo cercato di sostenere le famiglie con una serie di contributi nell’ambito non solo scolastico, ma anche sportivo -, prosegue il sindaco. – Il comune di Zero Branco investe ogni anno per famiglie e sport il 17% del proprio bilancio comunale, che equivale circa a un milione di euro. È rapportato al numero dei ragazzi: il nostro Comune è tra quelli con un numero importante di giovani che fanno attività sportiva, fino ai 16-17 anni abbiamo una percentuale superiore al 50% e alcune delle nostre realtà sportive si stanno distinguendo a livello regionale e anche nazionale”.

Ma quali sono i contro? “Questo da una parte questo ci rende felici, ma dall’altro complica le questioni collegate ai servizi scolastici e agli spazi. Abbiamo deciso di finanziare la palestra proprio per questo, dovevamo dar risposta a questa esigenza. Quanto alle scuole, non abbiamo mai avuto problemi di spazio, semmai il problema era avere classi adeguate, con il Covid è stato difficile” -, ammette il primo cittadino. I dati sulla natalità, poi, parlano altrettanto chiaro: Zero Branco è tra i comuni con il tasso più alto.

Eppure la gioventù del paese non è data solo da questo, spiega Durighetto: “Abbiamo anche molti nuovi residenti, tra cui famiglie con bambini: da gennaio ad oggi, nonostante l’emergenza sanitaria, siamo a quasi 300 richieste di nuove residenze. Siamo uno dei pochi comuni con tasso di natalità e tasso migratorio entrambi positivi e questo comporta un aumento quasi in doppia cifra per quando riguarda il tasso di crescita”.

E conclude: “Stiamo cercando di dar risposta in maniera autonoma a tutti i servizi richiesti, ma vogliamo anche far capire a tutti gli enti, Ulss, Provincia e Regione, che alcuni servizi non sono richieste estemporanee, ma necessarie: abbiamo una popolazione in aumento, devono essere forniti servizi che fino a qualche anno fa erano intesi come sovradimensionati o non prioritari”.

Gaia Zuccolotto

Le più lette