Home Breaking News Chioggia, Boscolo: “Meno abitanti, più cementificazione”

Chioggia, Boscolo: “Meno abitanti, più cementificazione”

Secondo l’esponente di Forza Italia, Beniamino Boscolo, a Chioggia sono mancate le capacità di orientare le politiche pubbliche in base ai principali indici economici, demografici e sociali

Beniamino Boscolo
Beniamino Boscolo

Un bilancio sull’operato dell’ Amministrazione Comunale relativo all’ anno 2020, amplia le considerazioni dell’opposizione all’intero mandato dell’ amministrazione Ferro.

“Per valutare il bilancio relativo al 2020, ultimo vero banco di prova prima delle prossime elezioni comunali, è importante valutare gli ultimi 5 anni dell’Amministrazione grillina – esordisce Beniamino Boscolo Capon (Forza Italia) – ove sono mancate conoscenze e consapevolezza dei principali indici per orientare le loro politiche pubbliche durante la loro amministrazione”.

L’esponente di FI pone l’accento sul problema dello spopolamento comunale, con tante famiglie giovani in “fuga” da Chioggia.

“In 5 anni la popolazione si è ridotta a 48.825 abitanti (- 1.007) di cui un terzo in età scolare. Nonostante il calo della popolazione, aumenta la percentuale di over 65 sul totale degli abitanti, rappresentando ormai un quarto della popolazione. Quasi 7.000 disoccupati registrati presso i Centri per l’impiego, mille in più rispetto a 5 anni fa. Non solo non hanno realizzato i loro cavalli di battaglia del programma elettorale (es. Baratto amministrativo, Bilancio partecipato, riduzione di sprechi, taglio agli incarichi, informatizzazione comunale con sportelli on-line, l’istituzione di una polizza collettiva per i cittadini, riqualificazione dell’Arena Duse con copertura, apertura del teatro Astra e pinacoteca del Granaio, riduzione della Tari, ecc..) ma hanno anche aumentato le tasse (Tassa di soggiorno raddoppiata e dal 2021 raddoppia, quasi, l’Irpef ). La cosa più grave è che hanno continuato con la cementificazione di una Città che si sta spopolando (anche con un supermerMateriali in amianto, si completa il monitoraggio nel territorio cato in spiaggia, e delle zone naturali dei Ghezzi e Batteria Penzo). Insomma, dalla pagella che potranno esprimere i cittadini alle prossime elezioni, prevedo una secca bocciatura degli amici pentastellati!”

Luca Rapacciuolo

Le più lette