Home Breaking News Chioggia, Dolfin: “Decoro della città, tante promesse lasciate incompiute”

Chioggia, Dolfin: “Decoro della città, tante promesse lasciate incompiute”

L’esponente della Lega elenca gli edifici e le strutture che avevano bisogno di interventi urgenti che non sono stati realizzati

Marco Dolfin

Marco Dolfin (Lega), nelle proprie considerazioni, pone l’accento sui problemi legati al decoro della città.

“Siamo di fronte ad una vera Propaganda mediatica giornaliera – racconta – fatta dalla sola voce attualmente viva a Palazzo: la onnipresente assessora ai Lavori pubblici/Urbanistica. Sottolineo che non passa giorno in cui non vengano annunciati programmi e lavori che ahimè però rimangono incompiuti! Cominciando da tutte le opere lasciate in abbandono da 4 anni e mezzo a questa parte, con a seguito il solo caos sulla gestione collettiva quotidiana. Mi riferisco al Mega tubo non ancora realizzato, alla gestione della struttura Barca, la Turati, il parcheggio dell’Isola Unione, i Ponti Fossetta/Trezze/Brenta, l’Arena Duse, l’area dei Ghezzi, la zona Reduci, il cinema Astra, il piano della Ztl e tanto altro”.

“Se qualcuno pensa che aver asfaltato delle strade possa essere letta come “risposta alla città” – continua Dolfin – vuol dire che non si è capito molto, considerato che in quel caso si tratta di ordinaria manutenzione. Con i 60 milioni della Legge speciale di lavori in questi 4 anni e mezzo se ne potevano fare e finire parecchi. Piuttosto qualcuno non si rende conto che tra 2 mesi comincerà la nuova campagna elettorale, entreremo nel semestre bianco, che ci porterà alle nuove Amministrative e di tutta questa “campagna propagandistica “ non resterà più nulla”.

Luca Rapacciuolo

Le più lette