Home Padovano Conselvano Conselve, oggi seduta on line della Commissione Ambiente

Conselve, oggi seduta on line della Commissione Ambiente

Prima seduta online della Commissione Ambiente a Conselve: “Tanti i quesiti che ci poniamo”

Conselve, Commissione Ambiente
Conselve, Commissione Ambiente

Prima seduta in video conferenza della commissione consiliare ambiente per affrontare le problematiche relative al polo agroindustriale di via Padova. Giovedì 3 ottobre dalle 17 i lavori della commissione presieduta da Andrea Zanetti, consigliere di opposizione, potranno essere seguiti anche on line a questo indirizzo.

All’ordine del giorno l’illustrazione dei lavori e gli interventi richiesti con le procedure Suap dello scorso agosto e il punto sugli interventi di limitazione del rumore eseguiti e programmati. Sul merito interviene il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle che aveva già chiesto l’accesso agli atti relativi alla variante in corso d’opera: “Sono previste modifiche all’impianto – spiega il consigliere comunale Federico Visentin – per oltre 3.000 metri quadri di superficie occupata da strutture di 14 metri di altezza media. Nel dettaglio, un corpo fabbrica per la lavorazione dei vinaccioli ed estrazione di polifenoli, un ulteriore corpo fabbrica di 103 mq in cui alloggerà una caldaia a vapore, una struttura in ferro che dovrà sostenere due cisterne alte oltre 16 metri, un nuovo impianto di cogenerazione da 1,5 megawatt per la produzione di energia elettrica ed una cabina di trasformazione sull’angolo est a ridosso di quella recentemente installata. Sino ad oggi, lo stabilimento – conclude il consigliere Visentin “è stato al centro di una serie di problematiche segnalate dai cittadini inerenti rumori, polveri ed emissioni odorigene ed è forte il timore che l’istallazione di una nuova caldaia a vapore, vada a determinare un ulteriore possibile inasprimento di sostanze potenzialmente inquinanti che si andranno a sommare a quelle dell’impianto a biogas già presente”.

“Sono tanti i quesiti che ci poniamo” spiega il deputato pentastellato della commissione bilancio e finanze alla Camera Raphael Raduzzi non ultimi quelli legati all’ulteriore consumo di suolo che un ampliamento di tale portata determinerà. Manca una Valutazione di Impatto Ambientale e di conseguenza non si è fatta una verifica per chiarire se tale progetto possa avere un impatto significativo e negativo sull’ambiente. Lo stesso dubbio evidentemente se lo pone anche la Commissione ambiente del Comune che nella relazione di agosto notifica, non essendo evidenti nei documenti presentati le caratteristiche di impatto ambientale che tale impianto potrebbe produrre, che sia necessario un approfondimento”. “Il MoVimento 5 stelle è da sempre sensibile alle tematiche ambientali e vogliamo che la salute dei cittadini sia tutelata” conclude Raduzzi “per questo, ci attiveremo in tutte le sedi opportune per dare risposte alle numerose segnalazioni fatte dai cittadini della zona che meritano attenzione e di veder chiarito ogni dubbio”.

Le più lette